mercoledì 11 maggio 2016

Segnalazione : IL GRANDE AVVILENTE. AGNES - Alessandro Forlani

Nuova pubblicazione per “Edizioni Imperium”: “Il Grande Avvilente. Agnes” di Alessandro Forlani.
Alessandro Forlani pubblica un nuovo romanzo con “Edizioni Imperium”.
Milano, 9 maggio 2016 – Disponibile da lunedì 9 maggio in tutti gli store on-line la nuova opera di Alessandro Forlani, pubblicata nella collana fantasy da Edizioni Imperium.
Come preannunciato nei mesi scorsi Alessandro Forlani (Premio Urania Mondadori 2011) ci offre Agnes, l’atteso seguito inedito della sua “Opera Prima”: Tristano.
In un Regno che fatica a imporre nuovamente il suo potere, conosceremo le sorti dei protagonisti di Tristano. Anche se i due romanzi possono essere letti separatamente, questo nuovo capitolo riprende a narrare dal punto in cui ci eravamo fermati con il primo volume.


Il Grande Avvilente. Agnes di Alessandro Forlani
Edizioni Imperium – collana fantasy

Illustrazione di copertina di Alan D’Amico.

L’opera è già disponibile in ebook su Amazon (https://www.amazon.it/Grande-Avvilente-Agnes-fantasy-ebook/dp/B01F6HDG5M/), e in tutte le librerie on-line.

Giornalisti di quotidiani/riviste e collaboratori di blog/portali dedicati alle recensioni possono richiedere copia gratuita dell’ebook qui presentato a info@edizioniimperium.com


È disponibile la versione cartacea sul seguente sito (e a breve nei maggiori store on-line): http://www.lulu.com/shop/alessandro-forlani/il-grande-avvilente-agnes/paperback/product-22677480.html



Gli Eroi sono sconfitti, e il Regno e i suoi ministri Grandi Avvilenti tornano a imporre il loro nero potere. Tristano, tuttavia, si convince che il regime si sia troppo indebolito e persegue un proprio piano di apocalittica dittatura.
Agnes, Otre, abbandonati dai loro oscuri padroni, si rifugiano da emarginati presso una setta millenarista, e una corte dei miracoli di adolescenti deformi. Celebrati tetri riti negromantici, fabbricati mostruosi ordigni di distruzione, folle di pellegrini si radunano alla sede di ogni male: combatteranno per la rovina o il trionfo del Regno.

L’inedita conclusione di un Dittico delle Tenebre.


Alessandro Forlani insegna sceneggiatura all’Ac-cademia di Belle Arti di Macerata; è docente di scrittura creativa presso vari istituti privati. Premio Urania/Mondadori 2011 con il romanzo “I Senza Tempo”, vincitore e finalista di numerosi premi di narrativa di genere (Circo Massimo 2011; Kipple 2012; Robot e Stella Doppia 2013) pubblica racconti e romanzi fantasy, dell’orrore e di fantascienza. Fra gli altri “Futuro Bruciato”; “Un Tempo Altrove”; “Fronte Alieno” (Edizioni Imperium); “Sonno Verde”; “M’rara”; “Sigarette Terrestri” (Delos). È autore, sempre per Edizioni Imperium, di tre prontuari di scrittura creativa fra i più venduti sui webstore: “Com’è facile scrivere difficile”; “Com’è facile diventare un eroe” e “Com’è facile vivere in Atlantide”.

Sito ufficiale: http://grandeavvilente.blogspot.it/

L'ILLUSTRATORE



Alan D’Amico, che ha realizzato in esclusiva per Edizioni Imperium la copertina di questo volume, inizia la sua carriera nel 2005 come disegnatore lavorando nel mondo dei cartoni animati: Winx, Ratman, Teen Days. Si specializza successivamente nell’ambito ludico, creando diverse illustrazioni per giochi da tavolo, di ruolo e di carte, collaborando con varie ditte italiane tra cui Clementoni, Kosmos FFG, Asterion, E-nigma, Giochi Uniti, Winter Lair.
Da anni è Art-director per la Sir Chester Cobblepot dove inoltre cura le illustrazioni dei loro prodotti. Contemporaneamente porta avanti l’attività di scultore per modellismo, realizzando soggetti per case come Hobby & Work e La Meridiana miniatures.
In parallelo porta avanti anche l’insegnamento presso la Scuola internazionale di Comics a Jesi per quanto riguarda la scultura, e L’associazione ArteM di Pesaro per quanto riguarda fumetto e illustrazione.


Ultime pubblicazioni collana fantasy


Tutte le pubblicazioni della casa editrice sono raggiungibili qui (LINK http://www.edizioniimperium.com/) e nelle migliori librerie on-line.

Daniela!