mercoledì 24 giugno 2015

Recensione: Amber, L'isola perduta di Antonella Arietano

Amber, L'isola perduta di Antonella Arietano
Editore: Triskell Edizioni
Pagine: 253
Prezzo: € 7.99
e-book: € 4,99
Collana: Fantasy
Genere: Young Adult
1450. La giovane Amber sfugge dalla grinfie del crudele barone Lord Shamter, invaghitosi di lei, e viene soccorsa da una donna di nome Cassandra, Sacerdotessa di Avalon.
Grazie all’aiuto della Sacerdotessa, Amber scopre di possedere il dono della Vista. Sarà proprio grazie a questo dono che la giovane scoprirà il triste destino che incombe su di un neonato, frutto della violenza di Shamter.
Esiste solo un modo per sottrarre il piccolo alla sua triste sorte: portarlo dalla nonna paterna, che vive in un monastero.
Amber affronta quindi un lungo viaggio, scortata da Robert, un bandito, e dai suoi compagni. Il viaggio di andata, però, non sarà privo di pericoli, così come non lo sarà il viaggio di ritorno che Amber affronta a fianco di David, figlio del barone Richard Windom.
Sarà attraverso una delle sue visioni che Amber scoprirà il triste passato di David, un passato che li porterà ad avvicinarsi sempre più e a decidere di liberarsi una volta per tutte dell’influenza di Shamter.
Ma, mentre i due giovani cercano di smascherare il perfido barone, Amber si troverà a combattere tra la vita e la morte e a fare i conti con la verità sulla propria nascita.
Antonella Arietano vive vicino Lugano, in Canton Ticino, con il marito, due figli e un magnifico pastore svizzero bianco. Da quando ha scoperto il piacere di scrivere, a 8 anni, non è più riuscita a smettere. Ogni tanto gioca a fare teatro, adora le fiabe, crede a gnomi e fate e non perde una puntata di “Once upon a time”. Sul suo blog, www.libriesorrisi.com, parla di scrittura e di libri. Ama gli animali, anche quelli a due zampe, e crede che il mondo, tutto sommato, sia ancora un posto meraviglioso.
Buonasera lettori,
oggi concludo con un'altra recensione. Sì, lo so, sono stata ferma per un mese e ora ve le propongo tutte.
Ho usato questo tempo per riflettere e benché leggessi, non ho subito recensito le mie letture.
Veniamo ad "Amber, l'isola perduta" di Antonella Arietano. 
Il romanzo mi ha ricordato le sfumature di "Le nebbie di Avalon" di Marion Zimmer Bradley. Mi sono addentrata tra le pagine, assaporando quella magia e quelle atmosfere che mi sono tanto care e che mi hanno fatto amare i romanzi di questo genere. Ci sono infatti, riferimenti ad Avalon e alla società matriarcale che ha caratterizzato questo splendido regno oltre le nebbie.

La trama di questo romanzo è semplice e scorre piacevolmente, senza intoppi. Forse, scorre anche troppo, lasciando un po' di aspettative disattese. Così come lo stile dell'autrice, non particolarmente ricercato, ma fluido e incalzante. La scrittura dell'autrice nel complesso cattura il lettore e, credo che leggerò altre sue opere per farmi un'idea più precisa. 
Non ho avuto una forte affinità con i personaggi, nonostante avessero una buona caratterizzazione. Forse non sono subito entrata in empatia con la giovanissima protagonista, Amber. La diciassettenne si troverà tra le grinfie di Lord Shamter, il quale la farà rapire, perché invaghito di lei. Tuttavia, la ragazza riuscirà a sfuggire e a rivendicare se stessa. Troverà ospitalità dalla Sacerdotessa Cassandra. Con lei, Amber scopre di possedere il dono della visione, grazie al quale sarà in grado di prevedere eventi, come quello attorno al quale ruota tutta la storia. Sapete già che non mi piace dilungarmi nello svolgimento delle trame, ma esporvi il mio punto di vista in merito a stile, caratterizzazione e originalità.
Non ho trovato qui, molta originalità in fatto di elementi magici. Ma l'ho trovato un romanzo piacevole, che ho letto in poco tempo e  mi ha saputo tenere buona compagnia. Lo consiglio soprattutto ad alcune fasce di lettori. Direi che "Amber" sarebbe una lettura adatta a un pubblico adolescente e a tutte quelle anime romantiche che sognano di vivere avventure epiche in mondi magici. Infatti, a incuriosire il lettore entra in gioco l'amore tra Amber e David.
Lasciatevi catturare dal potere di Amber. 

" Ricorda sempre chi sei, non indietreggiare di fronte al dubbio e all’incertezza."

1/2 

*Ringrazio l'autrice per la copia omaggio.