giovedì 12 marzo 2015

Uscite di oggi!


"Reykjavík Café" di Sólveig Jónsdóttir 

12 MARZO
«Il bestseller che ha scalato le classifiche islandesi. Non c’è da stupirsi: una lettura spiritosa, arguta, intelligente. Da buttare giù come un ottimo caffè» Buchmarkt
«Divertimento assicurato e una trama che ti avvolge dall’inizio alla fine» Fréttatíminn Weekly
«I lettori si scalderanno il cuore con questa storia di amori e passioni nel freddo Nord» Nordis

Per una donna i trent’anni sono un’età meravigliosa, si comincia a fare sul serio e ad assaporare il bello della vita. Peccato che non sia quasi mai veramente così. Hervör, Karen, Silja e Mía, ad esempio, sono tutte alle prese con situazioni sentimentali caotiche e insoddisfacenti. C’è quella che si accontenta di saltuarie notti di sesso con l’ex professore di università, chi vive dai nonni, trascorrendo i weekend in discoteca e svegliandosi ogni volta in un letto diverso. Oppure quella che, essendo medico, è spesso costretta a turni fuori casa e, guarda un po’, la volta che rientra senza avvisare sorprende il neo marito con una biondina. E poi c’è la più scombinata di tutte: è stata lasciata dal fi danzato, un avvocato benestante, e ora vive in una mansarda in mezzo agli scatoloni del trasloco, faticando a trovare un lavoro e una direzione nella vita. Le quattro giovani donne non si conoscono né sembrano avere molti punti in comune. A unirle è la pausa obbligata al Reykjavík Café dove, nel buio gennaio islandese, vanno a cercare un po’ di calore e dove le loro storie finiranno per intrecciarsi. Finché, fra un latte macchiato e un cocktail di troppo, rovesci del destino e risate condite da improbabili consigli, ognuna troverà per sé il modo di raggiungere la propria felicità, o qualcosa di molto vicino.


Pagine 320
Euro 17,50
Traduzione: Silvia Cosimini

"Una lunga storia d'amore" di Remo Guerrini 

12 MARZO
Un amore intenso e un po' folle può durare per sempre.

È il 1975, e per gli studenti della quinta E del liceo Cassini si avvicinano gli esami. E tra due di loro, Mattia Doria e Cloe Panebianco, esplode la passione. Spudorati, esuberanti, spensierati, Mattia e Cloe si dichiarano amore eterno e giurano che non si lasceranno mai. Ma con la fine delle lezioni, si avvicina anche un momento epico per la quinta E: l’annuale partita di pallone contro la sezione F. Un evento che catalizza le energie di tutti, compresi professori, genitori, ragazze pon-pon, vicepresidi e bidelli. Perché da troppo tempo la E non batte la F, e quello deve essere il match della riscossa… L’anno scolastico termina con una grande cena di classe e in mezzo a quella baldoria Mattia e Cloe si scoprono sempre più innamorati. Ma passata l’estate, i due fidanzatini non si ritroveranno…
Sono trascorsi quasi trent’anni quando, per rispettare le ultime volontà del professore di ginnastica della mitica quinta E, tutti gli ex allievi si riuniranno per giocare una partita di pallone. E anche Mattia e Cloe si rivedranno… 
Un libro rivelazione con una scrittura nuova e originale, un vero e proprio colpo al cuore.

Pagine 384
Euro 3,90

"Paris je t'aime" di Lindsey Kelk 

12 MARZO

Dall'autrice dei bestseller I love New York e I love Hollywood

Grazie al suo blog per la rivista «Look» e alla sua storia con Alex, affascinante leader di una band indie-rock, Angela sembra avere finalmente tutto quello che desidera. E quando il fidanzato le propone di fare un viaggio a Parigi e la prestigiosa rivista di moda «Belle» le offre un’ambita collaborazione – dovrà recensire i luoghi e gli eventi più chic della Ville Lumière – la ragazza pensa davvero di vivere in un sogno. Ogni cosa sembra perfetta, almeno fino a quando non sorprende Alex in un caffè parigino in compagnia di un’altra donna. In un istante, il magico mondo di Angela va in frantumi. Ma per fortuna nella città dell’amore non si può restare con il cuore spezzato molto a lungo…

Pagine 352
Euro 3,90

"Ascolta il tuo cuore" di Sarah Dessen 

12 MARZO
Nel giro di una sola estate la vita di Annabel è completamente cambiata: da quando è stata scoperta a una festa con il fidanzato di Sophie, la sua migliore amica, tutti la evitano. L’anno scolastico inizia per lei nel peggiore dei modi. E la situazione a casa non contribuisce affatto ad aiutarla: la sua famiglia un tempo solida, sembra essere adesso priva di equilibrio e instabile. Che cosa è successo tra Whitney e Kirsten, le sue sorelle maggiori? Perché tra di loro c’è un palpabile risentimento e dei silenzi glaciali? E perché nessuno ha il coraggio di parlare dell’anoressia di Whitney o della depressione della madre?
Annabel trova conforto in una strana amicizia con il ragazzo più solitario della scuola, Owen. Anche lui è arrabbiato col mondo, ma ha imparato a controllare i suoi sentimenti e cerca di insegnare ad Annabel a fare lo stesso. Forse, con il suo aiuto, troverà il coraggio di affrontare quel che le è davvero successo alla festa, quando nella sua vita tutto è improvvisamente crollato...

LIBRO AUTOCONCLUSIVO.

Pagine 384
Euro 9,90

"Sette cavalieri d’oro" di Nicola Manzò 

12 MARZO
Giovedì 9 aprile, dalle ore 18:00, Nicola Manzò sarà alla Libreria Lirus di Milano (via Vitruvio 43) per incontrare i lettori e firmare copie di questo suo nuovo romanzo.
Napoli, 2008. Un ricco e misterioso collezionista tenta di mettere di nuovo insieme sette sculture, sette cavalieri d'oro realizzati a Firenze nel 1478 da mastro Corradini per ordine di Lorenzo De Medici. Ma su quell'opera d'arte grava un maledizione centenaria: porta sventura e morte a chi la possiede.
Intanto, uno spietato serial killer miete vittime nella famiglia di un famoso architetto napoletano, mentre una potentissima setta, l'Ordine dei Cavalieri Neri del Regno di Napoli e delle due Sicilie, semina il terrore in città, arrivando persino a minacciare l’ordine costituito.
Tre fronti aperti per il commissario per Renzi, milanese di nascita e napoletano di cuore, e la sua improbabile squadra, costituita dal barbiere Ettore, dal gobbo Tatillo detto Gùgol e da tutta internòs, la rete dei vicoli.
Dovranno vedersela, infatti, con ben tre casi, uno più complicato e misterioso dell'altro. Tre indagini apparentemente molto lontane tra loro, ma con più di un elemento in comune, seppure imprevisto e imprevedibile. E la soluzione andrà cercata nell'immenso labirinto di cunicoli che si estende sotto la città, nel ventre di Napoli, dove si nascondono misteri millenari...

Pagine 384
Euro 14,00

Serie "I delitti del barbiere":
1- Gli amanti di vico San Severino
2- Sette cavalieri d’oro

Su Gli amanti di vico San Severino hanno scritto:
«Un giallo colto e allo stesso tempo popolare, divertente quanto fuori dalle righe, sicuramente di piacevole lettura. Dove a tenere la scena è un indovinato commissario, Alfredo Renzi, che dalla nebbiosa Milano si trova a indagare a Napoli, una città dalle mille sorprese.» - economiaitaliana.it
«Con abilità Manzò governa la sua divertente tribù contemporanea... pezzi autentici di napoletanità vissuta.» - Il Mattino

"Tutto ciò che sappiamo dell'amore" di Colleen Hoower 

12 MARZO
Lake ha vissuto l’anno peggiore della sua vita: la morte del padre, i litigi con la madre, un trasloco in una nuova città e la fatica di reinventarsi una vita. Finché non conosce Will, il vicino di casa, a sua volta costretto dalla vita a crescere in fretta. L’intesa è immediata, ma il primo giorno in classe Lake scopre che il loro è un amore impossibile: Will è uno dei suoi professori. Altrettanto impossibile allontanarsi, dimenticarsi, rinunciare: e così Lake e Will – costretti a restare divisi – si parlano attraverso la poesia, anzi, le poesie, in pubblico ma in segreto, servendosi di uno slam (una gara di versi) per dirsi tutto ciò che devono e vogliono dirsi.

Pagine -
Euro 15,90

"Questione di cuore" di Carmen Bruni 

12 MARZO
È difficile custodire per tanti anni nel proprio cuore un amore non corrisposto. È ancora più difficile se si tratta del migliore amico di tuo fratello. Diventa impossibile se lui ti considera poco più che una sorella. Giorgia, ventitré anni e il sogno di diventare fotografa, ogni volta giura a se stessa di lasciar perdere, di andare avanti per la sua strada e ogni volta, puntualmente, ritorna sui suoi passi. Finché qualcosa non sembra cambiare. Alessandro, dopo aver trascorso un anno a Londra per dimenticare un dolore troppo profondo anche solo da raccontare, non è più quello di prima. C’è un’ombra nuova nel suo sguardo, quella di un segreto difficile da custodire e impossibile da perdonare. E qualcosa nel suo atteggiamento verso Giorgia è cambiato: non è più protettivo, ma geloso e possessivo, e le continue battute si sono trasformate in occasioni per flirtare e sedurla. Il fatto che si sia trasferito nell’appartamento accanto a quello della ragazza rende la situazione ancora più complicata… Giorgia scopre un Alessandro diverso, che finalmente la tratta come una vera donna: la osserva, la studia, la tocca. Ormai convinta che il suo sogno si stia per avverare, Giorgia però non sa che la realtà è ben più complessa e che ci sono verità che, se svelate, sono in grado di spezzare antiche amicizie e promesse. Quale sarà il prezzo di questo amore? E che cosa nasconde Alessandro con tanta tenacia?
Questione di cuore, inizialmente autopubblicato su Amazon, per settimane ha occupato i primi posti della classifica. A grande richiesta delle lettrici, ora Carmen Bruni sta lavorando al seguito.

Pagine -
Euro 15,90

"Le piene di grazia" di Totaro Carmen 

12 MARZO
Nonostante un marito amorevole e una bimba piccola, Palma ha vendicato sua sorella Maria Rosaria ammazzando Nunziata. La ragazza, incinta, anni prima aveva segregato Maria Rosaria, colpevole solo di essersi innamorata del primogenito della famiglia LoGreco e di aspettare un figlio da lui. Una masseria abbandonata, un’ostetrica pagata per il suo silenzio, gesti feroci sulla ragazza. Quando Palma esce di prigione, il marito la accoglie a casa con la figlia ma il carcere rimane in lei come una grande voragine buia. Ora c’è un solo pallido legame con il passato, la figlia nata dalla morte di sua sorella.

Pagine -
Euro 17,00

"La ragazza che guardava il cielo - Storia di una grazia inattesa" di Alberto Reggiori 

12 MARZO
Questo libro è la storia di Zamu e dei suoi amici, persone ignote e misere, ma veri giganti della nostra umanità e del nostro tempo, dono prezioso alle nostre vite.” Medico varesino che negli anni Ottanta e Novanta ha vissuto in una Uganda messa in ginocchio dalla piaga dell’Aids, Alberto Reggiori ci offre la preziosa testimonianza di un incontro che ha segnato la sua vita: quello con Zamu, nata nel 1962, sposa e madre bambina, rimasta vedova giovanissima, sopravvissuta alla guerra civile, ammalatasi di Aids e salvata proprio dal medico italiano. In questo racconto drammatico e commovente, Reggiori ripercorre l’incredibile percorso di Zamu, dai momenti più duri fino alla rinascita grazie all’incontro con gli uomini e le donne dell’Avsi, la scoperta dell’assoluto e la scelta di mettersi lei stessa al servizio dei malati. Una storia vera, piena di speranza, una vita toccata dall’incontro con il mistero del divino che parla al cuore di ognuno di noi.

Pagine 224
Euro 10,00

"Il sangue di Lepanto" di Siliato M. Grazia 

12 MARZO
1571. Sono giorni felici quelli che precedono lo scontro che cambierà per sempre le regole della guerra sui mari. Famagosta, ricca città di mercanti, famosa per il lusso dei suoi bordelli, accoglie infastidita l’arrivo del Capitano Generale, il nobile veneziano dal pugno di ferro Marcantonio Bragadin. Nessuno può immaginare quanto saranno rosse di lì a poco le calme acque del Golfo di Lepanto. La verità su quei giorni è rimasta fino ad oggi sepolta negli archivi o tra rovine abbondate.

Pagine -
Euro 18,00

"Questo è tutto" di Aidan Chambers 

12 MARZO
Cordella, diciannove anni, incinta, racconta alla bambina che verrà la storia della sua adolescenza, scegliendo l’antico modello dei “diari del cuscino” giapponesi: episodi, poesie, pensieri, liste. Tante forme diverse per raccontare le tappe più importanti della sua crescita. L’amore per Will, la scoperta del sesso, la relazione con un uomo sposato molto più grande di lei, le amicizie, le scelte di vita: tutto s’intreccia in un ritratto potente, appassionato, e persino irritante.

Pagine -
Euro 14,00

"Sophie sui tetti di Parigi" di Katherine Rundell 

12 MARZO
Quando aveva un anno, Sophie è scampata a un naufragio grazie alla custodia di un violoncello, che le ha fatto da zattera. Ritrovata da Charles, giovane accademico con la testa tra le nuvole e il cuore grandissimo, Sophie cresce tra Shakespeare e iniezioni di buona educazione, ma anche in modo troppo atipico per la Londra di inizio Novecento. I Servizi sociali spingono per spedirla in orfanotrofio, ma lei non ci sta, e di nascosto parte per Parigi, dove è convinta si nasconda la madre. E lì, tra i tetti della città, troverà la risposta ai suoi tanti misteri, grazie a ciò che già in passato l’ha salvata: la musica.

Pagine 288
Euro 14,50

"Gli orologi del diavolo" di Franciosi Gianni & Ruffo Federico 

12 MARZO
Gennaio 2005. Gianfranco Franciosi, per tutti Gianni, ha venticinque anni e un talento innato come meccanico navale. A Bocca di Magra lo conoscono tutti, le sue giornate trascorrono tra casa, cantiere e il ristorante di famiglia dove passa per litigare con il padre. Un giorno riceve una strana visita: due clienti offrono un anticipo da cinquantamila euro in contanti per un gommone velocissimo, con doppio fondo ed equipaggiato con radar e GPS. Gianni si insospettisce, va alla polizia e accetta di aiutare gli investigatori a capirci di più. Sembra una cosa destinata a risolversi in fretta, invece Gianni scivola in un gioco più grande di lui e, con il passare dei mesi, diventa un agente infiltrato a tutti gli effetti. Inizia così la sua seconda vita: quattro anni di viaggi in Sudamerica per trasportare enormi quantità di cocaina, quattro anni di festini con i narcos e di riunioni di emergenza con la polizia, quattro anni di paura. Diventa fratello acquisito del boss spagnolo Aurelio e guadagna una collezione di Rolex (“uno per ogni affare che faremo insieme”) ma al tempo stesso perde tutto: l’amore della sua donna, la famiglia, il lavoro. Persino la libertà, quando finisce in carcere vicino a Marsiglia e ci resta quasi un anno perché bruciare la copertura vorrebbe dire condannarsi a morte. Quando finalmente la polizia conclude il più grande sequestro di droga mai avvenuto in Europa, Gianni è pronto a riprendersi la sua vita, ma Aurelio sfugge all’arresto e vuole vendetta. È l’inizio di un incubo che continua ancora oggi: Gianni deve rinunciare alla sua identità e sparire nel nulla. Gli orologi del diavolo, scritto con il giornalista Federico Ruffo, che per primo ha raccontato la storia di Gianni in una sua inchiesta a Presadiretta, è l’odissea di un uomo usato come esca e poi abbandonato dallo Stato. Ma soprattutto è una vicenda incredibile, tesa ed emozionante come un thriller ma vera dalla prima all’ultima pagina.

Pagine 666
Euro 19,00

"Avete contato bene le dita? - Confessioni semiserie di un nonno" di Gino Nebiolo 

12 MARZO
Fra le grandi svolte di una vita, diventare nonni è forse quella che porta con sé l’emozione più forte: una miscela dolcissima ma esplosiva di felicità e paura, trepidazione e gioia. È un sentimento incontenibile che può far apparire ansiose le persone più razionali, può spingere ad agire d’impulso anche le meno istintive, eppure altro non è che sconfinato amore. A raccontarci, con lucidità e irresistibile brio, questa condizione dell’animo è Gino Nebiolo – importante giornalista dal Dopoguerra per oltre mezzo secolo, nonno da una quindicina d’anni –, che si è lasciato ispirare dai propri ricordi personali per intessere un ironico e intelligente diario familiare. Tutto comincia quando il figlio e la nuora annunciano a lui e alla moglie Cecilia l’arrivo di un nipotino. I futuri nonni sono felicissimi, tuttavia da quel momento in poi ogni passo è motivo di batticuore, equivoci, apprensione o piccole baruffe. Dalla prima ecografia all’esame di licenza media, passando per la scelta del nome e i pomeriggi ai giardinetti, i balocchi tecnologici e lo Zecchino d’Oro, i nonni vivono l’esperienza di partecipare – più o meno a distanza – alla crescita del nipote in un costante tripudio di emozioni, ritrovandosi spesso al centro di situazioni buffe se non esilaranti. Avete contato bene le dita? è un libro che riesce a parlare a tutte le generazioni: permette ai nonni di identificarsi e magari commuoversi, ai genitori di sorridere e riflettere, ai nipoti di divertirsi e diventare un po’ più saggi. È una lettura illuminante su un capitolo meraviglioso della vita.

Pagine 288
Euro 17,00

"La guerra di Toni" di Fabrizio Lo Bianco 

12 MARZO
Appena fuori città, un giovane vive in una grotta; parla a stento ed esce malvolentieri dal suo nascondiglio. Chi è quel ragazzo selvatico e com’è finito lì? Se lo chiede Rolando Piras, goffo giornalista in cerca di promozione nella Sardegna di fine anni Cinquanta, che in lui intravvede lo scoop capace di portargli la gloria cui tanto aspira. Ma Toni, il ragazzo della grotta, ha ben altra storia da raccontare: è uno dei pochi sopravvissuti ai terribili bombardamenti che durante la Seconda guerra mondiale hanno raso al suolo la città. Attraverso i suoi occhi di tredicenne riviviamo quella tempesta di fuoco inaspettata e furiosa, che ha strappato a ognuno parenti e amici. Toni e Rolando Piras non potrebbero essere più diversi, ma il loro incontro avrà risvolti inaspettati, sia per l’uno che per l’altro.

Pagine 234
Euro 15,00

"Storia del mio bambino perfetto" di Marina Viola 

12 MARZO
Una mamma testarda e un figlio speciale. Lei e Luca, insieme, sono i più forti di tutti.
Luca ride mentre spegne le candeline sulla torta e all’applauso degli invitati balla scatenato per la stanza. Festeggia i diciott’anni ed è felice ogni volta che l’iPad suona le canzoni di James Taylor. Marina, la sua mamma, oggi è serena, ma ha passato anni a chiedersi come mai fosse toccato proprio a lei quel figlio “diverso”, autistico e con la sindrome di Down. Quando gli altri genitori insegnavano ai loro bambini a camminare, lei stava ancora aspettando che il suo piccolo la guardasse negli occhi. E ci sono voluti mesi di terapie, di attese fuori dalle sale operatorie, di etichette affibbiate dagli estranei, di momenti bui, per farle capire che Luca è Luca e non lo cambierebbe con nessuno al mondo. Strappandoci lacrime e sorrisi, Marina Viola ci racconta la storia di una vittoria a fianco del suo bambino nel mondo dell’autismo e il percorso, di donna e di madre, che l’ha portata giorno dopo giorno a vincere la sfida di loro due insieme contro tutti. Ed è stato proprio suo figlio a insegnarle la lezione più importante sull’amore: per Luca quelli strani, quelli diversi siamo noi, mentre lui, con la sua sovrabbondanza di cromosomi e la sua risata contagiosa, è perfetto così com’è.

Pagine 252
Euro 17,00

"Non toccate la terra - Crescere all’ombra delle ciminiere dell’Ilva" di Dubini Miriam 

12 MARZO
Taranto, rione Tamburi: le ciminiere dell’Ilva sputano gas notte e giorno. I bambini del quartiere non possono più giocare nel parchetto spelacchiato, il sindaco è stato chiaro: non devono toccare la terra perché contiene diossina. Quando tira vento, infatti, il quartiere si ricopre di polvere rosa. Tutti si lamentano, qualcuno si ammala, o peggio, ma alla fine tutti hanno bisogno di lavorare e l'Ilva è l'unica possibilità. Quando è il piccolo Davide, sette anni, ad ammalarsi, solo la fantasia può aiutarlo ad affrontare quello spettro spaventoso. Ma lui è un bambino coraggioso e con la complicità dei suoi tre cugini più grandi combatte la malattia ma anche il più temibile dei nemici: il silenzio.

Pagine -
Euro 11,00

"Via con te" di Adi Alsaid 

12 MARZO
Hudson, Bree, Eliot e Sonia non si conoscono, vivono in città diverse, e appartengono a mondi tra loro persino più lontani. Tutti e quattro però sono alle soglie di una Grande Decisione, il primo, fondamentale bivio capace di indirizzare gli anni a venire in un binario da cui difficilmente si potrà tornare indietro. Ma stanno per scoprire di avere qualcos’altro in comune, anzi, qualcuno: Leila – svitata, travolgente e irresistibile – sta per entrare nelle loro vite lungo la strada che la sta portando in Alaska, verso l’Aurora Boreale, dove spera di mettere ordine tra i suoi segreti.

Pagine -
Euro 16,00

"Una telefonata dal paradiso" di Mitch Albom 

12 MARZO
È una mattina come tante a Coldwater, sul lago Michigan. La stagione turistica è finita e la città si prepara alla tranquillità sonnolenta dell’autunno: pochi negozi aperti, parcheggi vuoti e la tavola calda di Frida di nuovo semideserta. Accade così, all’improvviso: i telefoni cominciano a squillare. Il primo è quello di Tess, che riceve una chiamata dalla madre. Poi quello di Jack Sellers, che ne riceve una dal figlio, e di Katherine Yellin, dalla sorella. Per ultimo tocca a Elias Rowe, con una telefonata che arriva da Nick, un suo ex dipendente. Tutti dicono di essere in paradiso. Impossibile contenere una simile notizia nei confini della città: il mondo deve sapere che la morte non è la fine di tutto. Coldwater è invasa dai media, ma anche da migliaia di fedeli richiamati dal miracolo più straordinario mai accaduto. Solo Sully Harding, tornato in città dopo la prigione e la perdita della moglie, sospetta che si tratti di una grande truffa. Mentre tutti sono in balia della “febbre da miracolo” – anche il suo bambino tiene sempre con sé un telefono giocattolo sperando che la mamma lo chiami – Sully va a caccia della verità. Ma quel che scopre è molto lontano da ciò che si aspettava. Spostandosi tra la storia dell’invenzione del telefono e il mondo contemporaneo ossessionato dalla comunicazione, Mitch Albom ci guida in una corsa a perdifiato di frenetica speranza. Un romanzo sulla fede e sulla redenzione che emoziona, fa riflettere e dubitare.

Pagine 368
Euro 18,00

"Non amate troppo Dio" di Gino Rigoldi 

12 MARZO
Il prete dei “cattivi ragazzi” deve imparare ogni giorno una lingua nuova, perché la lingua di Dio spesso non basta per parlare agli uomini, perché l’amore di Dio e l’amore per Dio non sono mai sufficienti. Nelle vite di tutti, credenti e non credenti, è necessario ricollocare l’esperienza amorosa nel suo orizzonte più ricco, di vero incontro con l’altro, e cercare di costruire una nuova grammatica delle relazioni: in famiglia e a scuola, tra adulti e tra ragazzi. Una grammatica oggi più che mai necessaria, perché il bisogno di essere amati può renderci fragili ed esposti, il bisogno di amare può diventare un ostacolo alla libertà dell’altro, e soprattutto perché l’amore è una conquista mai conclusa.

Pagine -
Euro 17,00

"Nemo - Il ragazzo senza nome" di Davide Morosinotto 

12 MARZO
Il primo volume di una appassionante trilogia d’avventura ambientata nell’Europa di inizio Ottocento e ispirata al personaggio di Jules Verne, Conosciamo tutti Nemo, il leggendario capitano del Nautilus, ma sappiamo com’era da piccolo? Davide Morosinotto ce lo racconta a modo suo in questo primo volume della trilogia a lui dedicata. Siamo nel 1829, in un collegio alle porte di Parigi. C’è lui, Dakkar, il principe indiano in esilio. C’è un mastino tibetano. Ci sono un giovane valletto francese e la figlia di un ricco magnate americano. Una strana compagnia che stringerà un indissolubile patto di amicizia e vivrà mirabolanti avventure fra intrighi, prodigi della scienza e loschi figuri intenzionati a mettere le mani sulla Chiave della Corona, il gioiello che conferisce il potere di regnare sul ricchissimo stato del Bundelkhand.

Pagine -
Euro 15,00

"Bisogna avere i coglioni per prenderlo nel culo" di Aldo Busi 

12 MARZO
Un diario, un atipico romanzo, sicuramente un viaggio, solitario, turistico, sessuale, d’esilio, da Capri a Itaca, dall’Irlanda a Salonicco, dagli slum di Johannesburg al lusso di New York fino al promontorio di Sant’Elena, attraverso isole, istmi e penisole celebri, ignote, disperse. Al centro il Busi-scrittore che come tale è perseguitato da un’affamata insonnia che gli stimola un’incessante bisogno di osservare, sperimentare e riflettere su sesso, solitudine, solidarietà. Attorno, un’infiorescenza di personaggi che vivono isolati gli uni dagli altri in totale rassegnazione, a costruire la propria gabbia e piramide, dai pochi eletti in cima agli esclusi sul fondo, qualsiasi sia la loro lingua o il colore della pelle. Un libro sorprendente e fuori da qualunque schema, che stupisce per la fresca invenzione linguistica, per l’amara ironia, per l’attacco feroce a ogni perbenismo.

Pagine 352
Euro 12,00

"Un acre odore di aglio" di Mimmo Gangemi 

12 MARZO
'Ntoni è al servizio del “Generale”, potente locale che abusa del suo potere per portarsi a letto tutte le ragazze del paese. Il figlio di Ntoni, Cola, è un ribelle, si scaglia contro il servilismo del padre Ntoni e contro “il Generale”, ma è costretto a arruolarsi soldato a Torino, lasciando l'amata Concetta in paese. Grazie all'amore e alla fede nella giustizia, avrà la meglio sull'arroganza del potere, mentre suo figlio, Peppe, è ribelle come lui e aderisce al socialismo. Intanto l'Italia affronta la prima guerra mondiale, il fascismo, la guerra ancora, eppure padri e figli, in Calabria, sembrano muoversi in un mondo a parte, dove la Storia lascia le sue dolorose tracce.

Pagine 201
Euro 17,00

"Sodomie in corpo 11" di Aldo Busi 

12 MARZO
Un libro-mondo e una storia d’amore, un reportage sulla condizione umana, una caccia al grottesco lungo autostrade, in pizzerie, alberghi, saune, spiagge, treni, capanne, ospedali, accoppiamenti. Dal Marocco alla Tunisia, dalla Germania alla Finlandia a Leningrado, questo non romanzo di non viaggio e non sesso è un esempio lampante della maestria letteraria di Aldo Busi: ricco di un’ironia fulminante e di acrobazie linguistiche di smagliante precisione, Sodomie ha la forza di un “io” narrante ferocemente autobiografico, l’“io” di scrittore che esplora ogni altrove, ogni viaggio e ogni incontro sessuale pagina dopo pagina, senza mai allontanarsi da una divertita, e passionale, meditazione sul mestiere di scrivere e sull’essere scrittore. Un’opera unica nella letteratura italiana, che è, ed è stata, vituperata, giudicata, assolta, disprezzata, amatissima. Perché, come direbbe il poeta Paul Valéry, “Signori e signore, questa pagina di letteratura è una pagina di letteratura. E buonanotte al secchio”.

Pagine 464
Euro 12,00

"La traduttrice" di Rabih Alameddine 

12 MARZO
Beirut, un vecchio appartamento della città, Aaliya, una donna di settantadue anni, i capelli tinti di blu, una traduzione da iniziare, forse, e una storia da raccontare. Aaliya ci parla della sua vita: anni e anni dedicati a leggere i capolavori della letteratura mondiale per poi tradurli, in silenzio, per puro amore, senza che alcuna traduzione veda mai la luce della pubblicazione; mentre per le vie della città cadevano bombe e si udivano gli echi di una guerra capace di trasformare giovani pacifici in spie e assassini. Aaliya è una creatura meravigliosa, fatta di carta, eppure viva, piena di umorismo, che cerca nei libri l’amore che la sua famiglia non è stata in grado di darle.

Pagine -
Euro 12,00

"Io, la divina" di Rabih Alameddine 

12 MARZO
Chiamata così dal nonno in onore della "divina" Sarah Bernhardt, Sarah Nour El – Din ha i capelli rossi, è esuberante, ribelle, individualista - una persona determinata a fare della sua vita un'opera d'arte. Cresciuta in una famiglia mista, segnata dal divorzio e dal nuovo matrimonio, Sarah trova una pace molto fragile nell’esilio auto inflitto negli Stati Uniti. Il suo spirito vibrante è sopravvissuto alla violenza, al suicidio della madre, alla follia della sorella e all’impossibilità di fuggire dalla sua famiglia, e ora si gode il suo migliore amico, un figlio ormai grande, un po’ di sesso occasionale e la forte determinazione a raccontare la sua storia.

Pagine -
Euro 18,00

"Bark" di Lorrie Moore 

12 MARZO
Otto storie magistrali che rivelano Lorrie Moore nel suo più maturo e perfetto stato di grazia: con la consueta arte e spirito ammaliante, l’autrice esplora il trascorrere del tempo con gli inevitabili dolori e gli spassosi intoppi, sempre con la sua squisita e peculiare saggezza. L’osservazione sociale, le assurdità della vita pubblica e privata americana, l’ironia drammatica, gli alti e bassi nella vita delle coppie di lunga durata sono gli elementi caratterizzanti della sua opera. Qui tratteggiati con uno stile unico, sempre in bilico tra momenti ad alto carico di pathos e autentico umorismo.

Pagine -
Euro 17,00

"Russian roulette" di Di Rosa Lilith 

12 MARZO
Per Lilith, il protagonista di "Russian roulette", la fuga ad Amsterdam dopo una delusione d’amore è la porta di un inferno di tentazioni. Partito da Roma per dimenticare, cerca un lavoro in città, ma l’unica voce che gli dà ascolto è la droga, che giorno dopo giorno lo cattura e lo allontana sempre più dai pochi amici e dalle ancor più rare opportunità di salvarsi. Quando non basta la compagnia di droga e alcool, sono le donne a riempire i vuoti della sua vita, amanti e prostitute di cui non ricorda nemmeno il nome. Gli unici nomi che conserva sono quelli dei suoi nonni, il cui ricordo, ora che sono anziani e morenti, è una scintilla nel cuore di Lilith, che ha disimparato ad amare gli altri e se stesso.

Pagine -
Euro 12,00

"Michelangelo la Pietà vaticana" di Sergio Risaliti 

12 MARZO
Gli studi sull’arte di Michelangelo hanno poco affrontato i rapporti tra l’artista e i suoi committenti, per mettere in primo piano il fulgore geniale del maestro fiorentino. Sergio Risaliti e Francesco Vossilla affrontano invece la Pietà vaticana - opera tra le più ammirate di Michelangelo, già considerata nel Cinquecento uno dei vertici della statuaria di ogni tempo - concentrandosi in particolar modo sulla figura del committente. L’indagine permette, inoltre, di approfondire alcuni degli aspetti più originali della raffigurazione: la ‘sospensione della morte’, la sublimazione attraverso la bellezza e la grazia degli aspetti più drammatici dell’evento.

Pagine 156
Euro 15,00

"Uomini e libri" di Mario Andreose 

12 MARZO
Decenni di vita letteraria, a leggere, incontrare, confrontarsi con gli scrittori che hanno segnato il ’900: da Moravia a Sciascia, da Eco a Thomas Mann, da Steinbeck a Faulkner, da Camus a Erica Jong a Patricia Highsmith. Una storia della cultura italiana (e non solo) attraverso le esperienze che hanno segnato i suoi maestri editoriali: Alberto Mondadori, Valentino Bompiani, Luciano Foà e l’Adelphi, Anna Maria Rimoaldi e il Premio Strega. L’esperienza di una vita nell’editoria, dalla correzione di bozze alla direzione di importanti case editrici. Oltre 50 ritratti che sono le scene di una vita passata a curare le parole altrui, “lavorando anche per il futuro”.

Pagine 259
Euro 11,00

"Gli scaduti" di Lidia Ravera 

12 MARZO
Nell'Italia europea del prossimo futuro, per decreto, a 60 anni si “scade”, si viene allontanati dalla società. Quando Umberto, impiegato statale di medio livello, raggiunge la fatidica età, non pare felice di essere rottamato; di lasciare che lavori solo sua moglie Elisabetta, più giovane; di vedere suo figlio, Matteo, trentacinque anni, così prono di fronte ai dettami del partito unico. Si sente vivo, in grado di dare ancora molto al mondo. La ribellione di Umberto non tarda ad arrivare, e chi dice che un sessantenne non può fare la rivoluzione? Un romanzo ironico, paradossale, dove i giovani sono gli anziani (e viceversa, ahimè), e che tocca un nodo cruciale con levità, cattiveria, profondità.

Pagine -
Euro 17,00

"L'incredibile caso dell'uovo e del Raffaello perduto" di Laura Marx Fitzgerald 

12 MARZO
Solo due persone sanno che a casa dei Tenpenny è nascosto un capolavoro. Una di loro non c’è più, l'altra è Theodora. Ha 12 anni, bada alla vecchia dimora di famiglia, a un impegnativo branco di polli, e alla fragile mamma. Il suo patrimonio ammonta a 463 dollari. Un giorno scopre in casa un dipinto che sembra un capolavoro del Rinascimento. Potrebbe essere la soluzione a tutti i problemi. C’è solo un piccolo dettaglio: il nonno di Theo era custode al Metropolitan Museum of Art… e se quel dipinto l’avesse rubato? Con l’aiuto di un gruppo di strambi nuovi amici, Theo parte per una caccia al tesoro che la porterà in giro per New York, alla scoperta di un lato inedito della città (e della vita di suo nonno)…

Pagine -
Euro 13,90

"La passione che ci fa vivere" di Francesco Alberoni 

17 MARZO
L'uomo è l'unico essere vivente insoddisfatto della sua natura. Vibra in lui il presentimento di uno stato più perfetto e felice. Per lunghi periodi si adatta a vivere secondo regole prefissate, seguendo stanche abitudini, ma c'è un momento in cui decide di rompere ogni vincolo ed esplorare territori sconosciuti.

Pagine 168
Euro 15,50

"Massa e potere" di Elias Canetti 

12 MARZO
La lunghissima genesi di Massa e potere, che apparve dopo trentotto anni di elaborazione, fa capire quale immensa energia, concentrazione, furia si sia depositata nelle pagine di questo libro. Un libro che è un vasto mito costellato di tanti altri miti – spesso dissepolti con passione da libri dimenticati nell’oscurità delle biblioteche –, dove Canetti, con l’asciuttezza vibrante di un annalista cinese, riesce a saldare in un tutto l’immane storia che vive in ciascuno di noi, iscritta nei nostri gesti elementari.

Pagine -
Euro 15,00

"Viaggio nella paura" di Eric Ambler 

12 MARZO
E’ la fine del 1939, una “primavera sanguinosa” è alle porte, e l’ingegner Graham si appresta a lasciare Istanbul dopo aver assicurato alla propria azienda l’appalto per il riequipaggiamento delle navi militari turche. Graham è un tipo tranquillo, con una mente matematica e l’aspetto del “dentista di lusso”, e ora non desidererebbe altro che trovarsi a casa, in Inghilterra. Ma quella ferita di striscio alla mano destra, che contempla nascosto nella cabina del piroscafo Sestri Levante in partenza per Genova, gli ricorda l’assurda verità che gli si è svelata nelle ultime ventiquattr’ore: qualcuno lo vuole morto. O meglio: i nazisti lo vogliono morto. E faranno di tutto per impedire il suo ritorno a Londra.

Pagine -
Euro 17,00

"Zero assoluto" di Michael Crichton 

12 MARZO
Il sole infuocato si spegne nel mare dietro le mura dell'antico borgo medievale di Tossa de Mar, in Costa Brava. Le mani strette intorno a un drink ghiacciato, Peter Ross, giovane e brillante radiologo americano, incrocia lo sguardo di un'affascinante straniera. Le donne sono sempre state il suo punto debole. Ma questa volta, cedere a quella che inizialmente sembra soltanto una richiesta stravagante rischia di essere il più grande errore della sua vita. In poche ore Peter si trova catapultato dal caldo assolato della spiaggia al freddo gelido di una sala per autopsie, minacciato da tre uomini in abito scuro appena sbarcati da un volo proveniente dagli Stati Uniti. Peter non è abilitato a effettuare un'autopsia, sa a mala pena da dove cominciare. Ma a loro non importa: vogliono solo che lui nasconda qualcosa all'interno di un cadavere. Qualcosa di prezioso. Qualcosa per cui sono disposti a uccidere. E non sono gli unici. Appena terminata l'operazione, Peter si trova al centro di una spietata resa dei conti tra bande rivali, una corsa a perdifiato dalle torri moresche dell'Alhambra di Granada ai vicoli bagnati dalla pioggia di Parigi. Solo, nemmeno consapevole di ciò che ha appena fatto, Peter deve far affidamento su tutte le proprie risorse per fronteggiare la minaccia di un pericoloso scienziato, disposto a tutto per recuperare l'oggetto nascosto nel cadavere. Perché quell'oggetto permette di evocare un potere antico e terribile, qualcosa che può cambiare per sempre i destini del mondo...

Pagine 259
Euro 11,00

"Lettera a un figlio su Mani Pulite" di Gherardo Colombo 

12 MARZO
Che cos’è Mani pulite e, soprattutto, qual è oggi la sua eredità? L’ex giudice e sostituto procuratore della Repubblica di Milano Gherardo Colombo racconta gli anni drammatici e carichi di speranza che lo hanno visto tra i protagonisti della più importante inchiesta giudiziaria della recente storia d’Italia. A partire dal 17 febbraio 1992, giorno dell’arresto del presidente del Pio Albergo Trivulzio di Milano, Mario Chiesa, Colombo racconta un’esperienza decisiva per la società italiana rivolgendosi per la prima volta a tutti quei ragazzi allora non ancora nati o ancora troppo giovani per comprendere quella stagione. Lettera a un figlio su Mani pulite diventa così l’opportunità di ripercorrere una vicenda che suscita tuttora slanci di consenso e sostegno; è il libro di un padre capace di trasmettere il senso ideale della giustizia e del rispetto delle regole; è l’occasione per ricostruire una stagione controversa consegnata ormai alla storia della nostra nazione, e da quello slancio urgente di giustizia ripartire per trovare soluzioni efficaci a problemi che sembrano ancora tragicamente attuali.

Pagine 96
Euro 10,00

"Prendi la mia vita" di Moggach Lottie 

12 MARZO
Leila ha sempre avuto difficoltà a fare amicizia e, fin da bambina, ha condotto un'esistenza solitaria, senza quasi nessun contatto umano. Ancora oggi, il suo unico legame col mondo è Internet. Ecco perché è la candidata ideale per far parte del cosiddetto Progetto Tess, organizzato dal carismatico moderatore di un forum. Dapprima scettica, Leila si convince a partecipare e, senza mai incontrarla di persona, memorizza ogni dettaglio della vita di una ragazza, Tess Williams: dalla sua canzone preferita al compleanno della madre, dalle allergie alimentari al nome del suo primo amore. Poi, una volta pronta, inizia a usare l'indirizzo di posta elettronica e i social network di Tess, facendo finta di essere lei. Anzi, diventando lei. Così, senza che nessuno dei suoi amici e parenti lo sappia, Tess può andare via, per sempre... Nel giro di qualche tempo, però, Leila viene contattata da un uomo che sostiene di conoscere un segreto gelosamente custodito da Tess, un segreto che instilla il seme del dubbio nella mente di Leila. E quello che doveva essere un nuovo inizio, si trasforma all'improvviso in un'ossessione e in una corsa contro il tempo per trovare la risposta alle domande che la tormentano. Chi è veramente Tess? Dov'è adesso? Perché ha deciso di scomparire?

Pagine 300
Euro 16,40


Fonte*