martedì 31 marzo 2015

Data di uscita di "Alice from Wonderland"

Ebbene sì, il momento è giunto.
Il 22 aprile verrà alla luce la mia Alice.
La tana del coniglio vi aspetta!


lunedì 30 marzo 2015

STONELAND di ROBERTO SAGUATTI

Cari lettori,
 oggi vi presento il romanzo d' esordio di Roberto Saguatti, Stoneland, spero vi piaccia e buona lettura.

STONELAND

I SIGNORI DEL TEMPO E DEL FUOCO
Titolo: Stoneland: i signori del tempo e del fuoco
Autore: Roberto Saguatti
Edito: Echos Edizioni
Pagine 420
Prezzo 15,00 euro


Le pietre del potere sono in grado di amplificare le capacità innate di ogni persona. Gerrit è un ragazzo come tanti altri ma, durante la prova per ricevere la sua prima pietra, compie un' impresa mai vista nella storia. Dall' altra parte del mondo, Val ha appena ottenuto la pietra del tempo, quando qualcuno tenta di ucciderlo. Il Duras è in fermento, il mal contento si è diffuso fra il popolo. Il generala Askar, in segreto, fomenta i tumulti con l' intento di deporre il monarca. Entrambi i ragazzi, ignari dei recenti accadimenti, partono per il Duras alla ricerca della loro seconda pietra. Si troveranno coinvolti nello scoppio della rivolta, loro malgrado protagonisti di una straordinaria avventura: magia, amore e battaglie epiche, durante i quali gli eventi si rincorreranno frenetici, fino al sorprendente finale. 


Saguatti Roberto nasce (1978), vive e lavora a San Giovanni in Persiceto (BO). Laureato in Scienze Motorie, nel tempo libero, rubato a moglie e figli, adora leggere, scrivere e aggiornare il suo piccolo sito di recensioni e interviste:http://www.animadidrago.it/



Rosa


THE BLACK MASK di RAINBOW VIRGINIA

Cari lettori,
 ben ritrovati, oggi vi parlo di un romanzo di amore e avventura scritto da Rainbow Virginia, sto parlando di The black Mask. Siete pronti?
Vediamo insieme di che si tratta.


THE BLACK MASK
Titolo: The black mask
Autore: Virginia Rainbow
Genere: amore, avventura
Editore: YOUCANPRINT
Pagine 472
Disponibile sia in versione cartacea (18,00), che e-book (3,43)

Il tenebroso Manuel, capo di una banda di criminali, decide di rapire la giovane Nicol, per ragioni misteriose. Ma durante la prigionia della ragazza, tra lei e Manuel si instaura un rapporto profondo, che stravolgerà i suoi piani e cambierà radicalmente il destino di entrambi. 
Opera dalla scrittura delicata e genuina, a sprazzi dolcemente ingenua. Un tratto di penna forte e al contempo soave, per una trama coinvolgente, che, grazie alla chiarezza psicologica e alla profondità con la quale sono descritti i personaggi, consente al lettore una piena identificazione con essi e un alto grado di partecipazione emotiva. Un romanzo da leggere tutto d' un fiato, dal ritmo serrato e imprevedibile, che coadiuva una messaggio estremamente chiaro e positivo. L' atmosfera degli avvincenti feuilleton in stile "La freccia nera", con un linguaggio fresco, giovane, dotato di un' acuta sensibilità. 
Il lettore è trascinato nelle vicende incalzanti che porteranno i due protagonisti ad affrontare un tormentato percorso di salvezza, a cominciare da se stessi.

Virginia Rainbow è un' autrice che scrive fin da bambina, creando storie piene di immaginazione e sentimento. Ora divide il suo tempo tra il lavoro e la sua passione per la scrittura. Adora leggere, fare passeggiate in montagna e guardare i cartoni della Walt Disney. Il suo romanzo d' esordio è "The black mask"; seguono "Framefrost due cuori in gioco", "Framefrost Insieme controcorrente" e "Framefrost L' ultimo respiro" facenti parte della trilogia Framefrost.

E' disponibile acquistarlo: in tutte le librerie, previa ordinazione, indicando al librario la casa editrice YOUCANPRINT, nei maggiori bookstore online come Amazon, IBS, Inmondadori, ecc.

http://www.amazon.it/The-black-mask-Virginia-Rainbow-ebook/dp/B00GV9ZVZS
http://www.youcanprint.it/youcanprint-libreria/narrativa/the-black-mask.html

Rosa

venerdì 27 marzo 2015

Le passioni di Brully: Recensione "Oltre lo specchio"

Le passioni di Brully: Recensione "Oltre lo specchio": Hola!  Sto cercando di ritornare attiva, e ho ben quattro recensioni da postarvi!  La prima riguarda una raccolta di racconti, più o me...

Recensione: Una luce improvvisa - Garth Stein


Editore Piemme
Formato Rilegato
Pubblicato 02/01/2015
Pagine 433
Lingua Italiano
Titolo Originale A Sudden Light
Lingua Originale Inglese
ISBN-13 9788856620368
Traduttore F. Merani
E' un pomeriggio d'estate e Trevor Riddell è in viaggio verso Seattle con suo padre. Viaggiano in silenzio: Trevor, quattordicenne, pensa ai genitori che si stanno separando, e gli sembra una cosa impossibile. Suo padre Jones guida, e intanto pensa al proprio fallimento economico, a sua moglie che si è allontanata, e alla grande casa di famiglia, dove ora è diretto con il figlio per un motivo che conosce soltanto lui. Lì, tra le mura di Riddell House, una immensa magione nei boschi, ormai mangiata dall'edera, fatta di mille stanze, sale da ballo e salotti un tempo sempre illuminati, si è svolta la storia dei suoi avi - piena di luci e bagliori, ma anche di ombre e oscurità. Una storia che comincia con il bis-bis nonno Elijah, barone del legname, colpevole di aver sventrato le foreste americane, ai primi del '900, accumulando una fortuna immensa. E continua con i suoi figli e i figli dei suoi figli, vite splendide o spezzate, avvolte nel mistero del tempo, consumate tra errori, amori sbagliati, sogni troppo grandi. Spetterà al giovane Trevor, nella lunga, magica estate che lo aspetta, gettare luce sui misteri di Riddell House, e aiutare suo padre a riconciliarsi con il passato della sua famiglia, scoprendo che cosa ha avvelenato a poco a poco i suoi membri, per generazioni, come una maledizione.
Garth Stein, nato a Los Angeles e cresciuto a Seattle, dopo 18 anni trascorsi a New York, è tornato a vivere a Seattle. È l'autore di uno dei maggiori bestseller internazionali degli ultimi anni, l'arte di correre sotto la pioggia, uno straordinario caso editoriale pubblicato in trenta paesi, che gli è valso numerosi riconoscimenti e straordinarie recensioni.

Buon pomeriggio lettori,
prima del fine settimana, vorrei lasciarvi la mia recensione di un libro che ho trovato singolare e ricco di sfaccettature.
Mi riferisco a "Una luce improvvisa".
Il primo punto che vorrei porre in evidenza, è lo stile di Garth Stein. Ho trovato una prosa piacevole e un non so che di poetico, che ha reso tutta l'opera una danza. Ho apprezzato la capacità dell'autore, di rapire il lettore e offrirgli immagini precise, attraverso accurate descrizioni. Suoni, odori, sapori, tutto è reale. Ho avuto l'impressione di essere lì e di guardare con gli occhi del giovane protagonista. I pensieri sono filtrati nella mia mente, come un fluido. 
Forse, un po' lento in alcuni punti, ma sempre piacevole e ricercato. Nulla è lasciato al caso e l'attenzione del lettore è catturata alle numerose storie che si dipanano come i petali di un fiore.
Infatti, qui non si narra solo una storia. O meglio, a narrarci le vicende di Riddell House è Trevor, un ragazzino di quattordici anni, con una grande vivacità intellettuale. Arguto e curioso, cercherà di svolgere l'arcano legato alla casa. Una dimora abitata da spettri, memorie, misteri. Riddell House è stata costruita nei primi anni del novecento, con alberi provenienti dalla foresta e impera sul paesaggio con il suo aspetto solenne e quasi sinistro.

"…Dalla posizione in cui ci trovavamo, la casa pareva quasi schiacciata, come accovacciata per terra. I pilastri che la circondavano e che costituivano gran parte delle pareti esterne erano tronchi d’albero. Alberi adulti, giganteschi. Spogliati dei rami e rivestiti dalla corteccia con cui erano nati. Ognuno un esemplare perfetto. Tutti in piedi uno di fianco all’altro, un reggimento di giganti torvi e silenziosi. Riddell House."

Il romanzo, per l'appunto, non ha un solo punto di vista narrativo. E lo scoprirete leggendo i vari stralci e le lettere che, testimoniano il trascorso di chi ha abitato Riddell House. Ogni personaggio ha un vissuto, pressoché tormentato e intriso di malinconia. Esiste quasi, una sorta di maledizione che attanaglia la famiglia, in attesa di una redenzione. Ciascuno ha una propria complessità e una caratterizzazione ben delineata.
Ho trovato questo romanzo ricco di spunti e riflessioni. Un intreccio perfetto di numerosi elementi che fanno un libro, un'ottima lettura. L'emozione è palpabile. Un fascino misterioso aleggia tra le pagine, che vi terrà stretti alla narrazione.
Consiglio vivamente questo romanzo, sono certa che amerete la sua profondità.



giovedì 26 marzo 2015

Recensione: Il mondo di cenere - Jeaniene Frost



Buongiorno lettori,
eccomi di ritorno con una nuova recensione. Oggi vi parlo di Mondo di Cenere di Jeaniene Frost.



Editore Harlequin Mondadori
Collana hm
Formato Rilegato
Pubblicato 24/02/2015
Pagine 430
Lingua Italiano
ISBN-13 9788861834941
In un mondo di ombre, tutto è possibile, tranne sfuggire al proprio destino. Fin da quando era bambina, Ivy è stata preda di visioni di strani mondi. Quando, però, sua sorella Jasmine scompare, Ivy scopre che la verità è ancora più terribile: le sue allucinazioni sono reali e sua sorella è intrappolata in un reame parallelo. L'unica persona che è disposta a crederle è un ragazzo pericolosamente attraente, che per un antico retaggio sarà obbligato a tradirla. Anche se Adrian ha voltato le spalle a chi lo ha cresciuto, non significa che possa cambiare il proprio destino, indipendentemente da quanto si senta spinto verso Ivy. Insieme cercano l'antica reliquia che può salvare Jasmine, ma lui sa qualcosa che lei ignora: ogni passo porta Ivy più vicina alla verità che la riguarda, e a una guerra che può distruggere il mondo. Prima o poi Ivy e Adrian si troveranno su versanti opposti. E in mezzo sarà rimasta solo cenere.

Devo confessarvi che avevo già qualche suo romanzo, ma per ragioni a me ignote, non ne ho mai letto nessuno.

Spinta da una curiosità incalzante, ho chiesto il libro alla meravigliosa Harlequin. Colgo l'occasione per ringraziare l'ufficio stampa.



Fin dalle prime pagine aleggia un mistero che cattura l'attenzione e suggerisce al lettore innumerevoli interrogativi. Dopo le prime settanta pagine, però, l'interesse potrebbe calare, ma superato il lieve ostacolo, il romanzo scorre senza che ve ne accorgiate. Ieri sera ero a metà, e in due ore l'ho terminato. Questo per farvi capire quanto sia scorrevole. A volte, forse anche troppo. E vi spiego perché. La giovane protagonista, Ivy, si trova coinvolta in una battaglia millenaria. È l'ultima discendente di una stirpe sovrannaturale e ha il compito di trovare l'arma in grado di vincere la battaglia. Per adempiere a questo scopo, si trova ad affrontare numerose prove e ad attraversare universi demoniaci, in compagnia di Adrian e di altri compagni di viaggio. La storia nel complesso mi ha molto coinvolta, ma non sono stata rapita del tutto dalle descrizioni ambientali.
Ivy attraversa mezza America, soprattutto le regioni del Sud e nonostante questo, non si riesce a immaginare nessuno dei luoghi. I personaggi si muovono in un'ambientazione "sterile", sospesa. Anche i mondi dei demoni e le creature che vi dimorano, non sono stati descritti con quella dovizia di particolari che, un lettore vorrebbe.
Per il resto, ho trovato la storia ben congegnata e con quel pizzico di originalità che non guasta affatto. Ho apprezzato la chiave di lettura che la Frost mostra ai lettori. Qui il paranormale, il mistico e il religioso, si incontrano, creando un mondo in cui esiste una nuova mitologia, fatta di Arconti, di Demoni e di eredi di Stirpi, come quella di Davide o Giuda.
Ma non vi svelto altro.
Veniamo ai personaggi. Come spesso accade, anche qui ho avvertito qualche cliché. La ragazza che (ovviamente) non sa di essere speciale, incontra il bell'imbusto di turno che le rivoluziona l'esistenza e le fa scoprire la sua vera natura, conducendola in un universo paranormale. E ci sta. Tuttavia, mi chiedo come mai molte autrici diano per scontato come ideale di bellezza maschile, il classico stereotipo in stile Thor. Mancava giusto il martello. 
Tuttavia, Adrian (il Thor in questione) che sembra il classico bello oltre ogni limite e pericoloso alla stessa misura, non manca di profondità. È un personaggio controverso, che ritaglia il proprio spazio nel libro. Ivy se ne innamora all'istante, la lettrice se ne innamorerà nel corso del romanzo.
Anche Ivy è un bel personaggio, è decisa, determinata e sa cosa vuole: salvare sua sorella e, l'amore di Adrian. Lo desidera tanto da non riuscire a razionalizzare la condizione che impone loro di stare lontani.

"Dopo l'altra notte so che desidero Adrian così tanto che non mi interessa quello che succederà dopo. Un'altra notte da soli e non riuscirò a impedirmi di andare da lui e per quanto lui sia convinto di doverlo fare, non avrà la forza di respingermi di nuovo."

Anche Adrian la desidera, al punto di mettere la propria natura in discussione. 

"Sei la luce che non avrà mai... e io il buio a cui non soccomberai mai."

I due personaggi danzano in questo sensuale minuetto. Si cercano e si respingono, lasciando al lettore il gusto dell'attesa.

"In tutto il tempo che avevamo trascorso insieme, Adrian mi aveva tirata su, sbattuta giù, sballottata da un regno all'altro, intrappolata contro un muro e baciata fino a farmi bruciare di desiderio, ma questa volta era stato diverso. Quando mi aveva abbracciata, avevo percepito che c'era altro fra noi oltre all'eredità e al desiderio. Lui era quello che mi era mancato per tutta la vita, e se provava la stessa cosa per me, non avrei mai permesso che uno di noi due morisse prima di aver fatto qualcosa al riguardo."

Altro punto a favore per la Frost, è lo spirito. Ho trovato alcuni dialoghi, ricchi di umorismo. Quando vi troverete in compagnia di Ivy, Adrian e Costa, capirete di cosa parlo.
Ho apprezzato anche il finale, che ribalta il tutto. Ma naturalmente, lascio a voi scoprirlo.
Posso dirvi di aver trovato piacevole questa lettura e la consiglio agli amanti del genere.
Per il voto, non lo considero un quattro pieno, ma neanche un tre. Quindi, vada per un 3 e mezzo. ;)

Alessia





mercoledì 25 marzo 2015

SEGNALAZIONE - TESTIMONE UN CANE E ALTRI RACCONTI di BONIFACIO VINCENZI

Buongiorno lettori, come procedono le vostre letture? Oggi vi segnalo un libro molto interessante dalla trama molto delicata e attuale," Testimone un cane e altri racconti" di Bonifacio Vincenzi.



TESTIMONE UN CANE E ALTRI RACCONTI

Risultati immagini per testimone un cane e altri racconti libro immagine

E' disponibile in tutte le librerie online TESTIMONE UN CANE E ALTRI RACCONTI, una raccolta di nove brani opere di Bonifacio Vincenzi, scrittore già noto ai lettori di Panesi Edizioni. 
Dopo il successo dei primi due e-book Shiakira - Uno sguardo dal cuore e L' apprendista Babbo Natale, Vincenzi affronta il mondo dei sentimenti e delle loro mille sfaccettature. 
Temi importanti quelli trattati in questi racconti: " Amore, amore malato ma anche amore vissuto intensamente, anche con paura, anche con dolore, ma capace di dischiudere un' esistenza completamente nuova. Poi c' è l' affascinante tema del doppio e poi - racconta Vincenzi - paura, tradimenti, stranezze che invadono vite inquiete e solitarie". 
Sul romanzo breve Testimone un cane che dà il titolo all' opera ci svela: "Nel 2014 nel nostro paese c' è stata una donna uccisa ogni tre giorni. A commettere queste efferatezze non è mai un assassino seriale, ma il fidanzato, il marito, il convivente della vittima. Ed è proprio l' amore malato la causa della scomparsa di Angela. Almeno così pensano gli inquirenti e sono anche convinti che la donna sia stata uccisa. Non ci sono però testimoni, nè prove certe per risolvere il caso. Quello che gli inquirenti ignorano, però, è che la vittima e l' assassino non erano soli. C' éra un testimone con loro, un testimone che ha visto tutto: il cane di Angela. Un testimone completamente inutile all' accusa. Nessun tribunale ne avrebbe mai tenuto conto. Nessun tribunale, ma non l' assassino!"

TESTIMONE UN CANE E ALTRI RACCONTI , nelle maggiori librerie online.
Per informazioni, visitate Panesi Edizioni all' indirizo
www.panesiedizioni.it/i-nostri-ebook/i-nostri-autori/

NOVITA' IN LIBRERIA

Cari lettori, mi presento, mi chiamo Rosa e da poco ho iniziato una piccola collaborazione con Alessia. Questo è il mio post che scrivo sul suo blog, che emozione, mi tremano le mani, sono contentissima di collaborare con lei e la ringrazio del bellissimo benvenuto. Siete pronti ad intraprendere questa nuova avventura con me?
Oggi vi segnalo l' uscita di un meraviglioso romanzo, Il profumo delle mele rosse, di Susan Wiggs, editore Harlequin Mondadori.


IL PROFUMO DELLE MELE ROSSE

DAL 31 MARZO NELLE LIBRERIE


Risultati immagini per Il profumo delle mele rosse immagini






Tess Dalaney scova vecchi tesori, oggetti antichi, ridonando loro nuova vita. Il suo lavoro la porta a scavare nel passato dei clienti, forse perché lei un passato vero no c' è  l' ha, tra un padre che non ha mai incontrato e una madre che ha trascorso più tempo in viaggio che con la propria figlia. Finché un giorno Tess non eredita la metà di un frutteto da un nonno che non ha mai conosciuto e si ritrova con una sorellastra che non sapeva di avere. 
Inizia così per lei un viaggio che la porta ad assaporare le gioie della famiglia, il piacere di camminare a piedi nudi nell' erba e a scoprire il passato in cui affondano le sue radici. La vita procede ad un ritmo nuovo, che lascia spazio a tutto ciò che è la bellezza, amore compreso.
Forse anche per lei è giunto il momento di avere dei ricordi degni di questo amore...


Una lettura intensa, in grado di far riaffiorare ricordi ed emozioni, alla scoperta del dono più prezioso: la famiglia