martedì 17 febbraio 2015

Uscite del 17 Febbraio


"Che la festa cominci" di Niccolò Ammaniti 

17 FEBBRAIO
Saverio Moneta, detto Mantos, è il leader delle Belve di Abaddon, setta satanica di Oriolo Romano. La loro azione più violenta è stata una scritta inneggiante al diavolo sul viadotto di Anguillara: adesso bisogna passare a qualcosa di più forte, per esempio un sacrificio umano. Uccideranno la famosa cantante Larita al party di Sasà Chiatti, il ricco palazzinaro che ha comprato Villa Ada e sta organizzando il più clamoroso evento mondano nella storia della repubblica, safari compreso. Tra gli invitati c'è anche Fabrizio Ciba, il celebre scrittore che dopo un grande best seller ha sbagliato un libro dopo l'altro, ma è considerato dalla rivista "Yes" il terzo uomo più sexy del paese. Tra cuochi-santoni bulgari, battitori neri reclutati alla stazione Termini, chirurghi estetici, attrici e veline, calciatori, tigri narcotizzate ed elefanti, la festa fagocita Ciba e la sgangherata setta satanica in un'avventura irresistibilmente comica, che è la fotografia grottesca e apocalittica dell'Italia di oggi.

Pagine 338
Euro 14,00

"Vita in famiglia" di Akhil Sharma 

17 FEBBRAIO
Incontriamo i Mishra a Delhi, nel 1978. Birju, dodici anni, e il fratello minore Ajay, inseparabili come sempre, giocano a cricket per le strade del quartiere. Aspettano i biglietti aerei che li porteranno dall'altra parte del mondo, negli Stati Uniti. Non vedono l'ora di raggiungere il padre e vivere finalmente in quell'Eldorado cosi a lungo desiderato e immaginato. Quello che i Mishra troveranno in America supererà i loro sogni più fervidi: ci sono porte scorrevoli che si aprono da sole, ascensori, semafori, biblioteche sterminate e acqua corrente 24 ore su 24. Nonostante l'inevitabile spaesamento - sia razziale che linguistico -, la famiglia troverà ben presto l'equilibrio. I ragazzi frequentano la scuola con ottimi risultati, la madre, non senza qualche rinuncia, riuscirà ad adattarsi al nuovo mondo e il padre, che i figli ricordavano cupo e insoddisfatto, è ormai una persona completamente cambiata. Il benessere e la serenità sembrano a portata di mano, la vita dei Mishra è un'universo di felicità in costruzione. All'improvviso, però, tutto crolla: Birju si tuffa in piscina, sbatte la testa e sprofonda in un coma da cui non si riprenderà più. Da un giorno all'altro, l'eldorado si trasforma in calvario, e il letto di Birju diventa il centro attorno a cui ruotano e di frantumano le esistenze della famiglia, prima in ospedale e poi nella nuova casa del New Jersey, comprata con i soldi dell'assicurazione. La madre si annulla nella cura del figlio malato e il padre precipita nell'alcolismo...

Pagine 160
Euro 19,00

"L'angelo Esmeralda" di Don DeLillo 

17 FEBBRAIO
Un miracolo nel cuore perduto del Bronx: sul muro della metropolitana, al di sotto di un cartellone pubblicitario, sembra apparire il volto di Esmeralda, una bambina senzatetto assassinata poco tempo prima. Ma è un vero miracolo o un'illusione creata dal nostro bisogno di consolazione? Un'apparizione del divino o un fantasma del rimorso di suor Edgar che, nonostante il suo impegno per i bisognosi del quartiere, non è riuscita a salvare Esmeralda? Spesso per definire la grandezza di uno scrittore si dice cha ha saputo raccontare un'epoca. Per DeLillo è come se fosse il contrario: è come se la nostra epoca, a un certo punto, avesse deciso di essere come i racconti e i romanzi di Don DeLillo l'avevano immaginata. La scrittura dell'autore di "Underworld" ha questa qualità, quella di raccontare il presente, ciò che stiamo vivendo, ciò che siamo ora, con una tale precisione, una tale concentrazione dello sguardo, da dare l'impressione di prevedere il futuro. Non è un caso che l'aggettivo più spesso accostato a DeLillo sia "profetico": gli attentati dell'11 settembre, l'ascesa del terrorismo internazionale, la crisi finanziaria, erano già nei suoi libri molti anni prima che succedessero. Ecco perché, quando tutto ciò è avvenuto, i suoi libri sono sembrati le guide più sicure a cui rivolgersi, il codice per decifrare quell'enigma che chiamiamo realtà. Abbiamo fatto come protagonisti dei racconti contenuti nell'"Angelo Esmeralda": uomini e donne bloccati in qualche specie di limbo, figure inquiete...

Pagine 216
Euro 11,00

"L'importanza dei luoghi comuni" di Marcello Fois 

17 FEBBRAIO
Esiste un luogo in cui convergono le teorie più inaccessibili, i fenomeni e le ipotesi più difformi. È lì che - secondo quella che la fisica teorica chiama "teoria generale del tutto" - risiederebbe la spiegazione dell'universo. Per Alessandra e Marinella, gemelle di cinquant'anni cui la vita ha riservato strade molto diverse, quel luogo è la casa del padre che le ha abbandonate quando avevano otto anni, senza voler più sapere nulla di loro. Ora che lui è morto si ritrovano entrambe lì, circondate da quelle pareti a loro sconosciute che sembrano sussurrare ricordi e rievocare rancori mai sopiti. Per le sorelle quella vicinanza forzata si rivelerà una tortura col sorriso sulle labbra, una resa dei conti dagli esiti imprevedibili. Una storia universale sulla ferocia e sulla dolcezza dei legami familiari.

Pagine 100
Euro 11,00

"Impara a essere felice" di Paolo Crepet 

17 FEBBRAIO
Essere felici può accadere molto più spesso di quanto immaginiamo, dobbiamo solo lasciare che accada. Per molti lagnarsi è più che un vezzo, una difesa: è ciò che sanno fare meglio perché lo hanno imparato fin dall'infanzia. Combattere questo atteggiamento vuol dire elaborare una nuova grammatica quotidiana, avviare una piccola rivoluzione cui Paolo Crepet dà il suo contributo in queste pagine. E dimostra come educare alla felicità, quella autentica - da non confondere con la gioia effimera - dovrebbe essere il compito primario di ogni adulto e di ogni insegnante. Così i bambini cresceranno più forti e meno ricattabili, e i ragazzi saranno più liberi.

Pagine 152
Euro 11,00

"L'esercito delle cose inutili" di Paola Mastrocola 

17 FEBBRAIO
In un gelido mattino di dicembre, un libro e un asino s'incontrano lungo una strada deserta. Il libro, in viaggio verso il meraviglioso "Paese delle cose inutili", convince il vecchio asino a seguirlo. Dopotutto, un asino che non serve più a nessuno non potrà che trovarsi bene in un posto pieno di funamboli, cantori, raccoglitori di conchiglie, macinini da caffè, scollatoti di francobolli, trapiantatoti di primule, dizonari di latino e raccolte poetiche. Vivono là, tutti ammassati insieme e, secondo il libro, sono molto felici. L'asino Raimond, però, non si consola d'essere diventato inutile. La nostalgia lo tormenta e, ben presto, le lettere misteriose che riceve ogni settimana diventeranno il suo unico conforto. Foglio dopo foglio, scoprirà la storia di Guglielmo, un ragazzo introverso e sensibile che ha parecchio da raccontare, e un modo tutto suo di farlo. Conquistato da quella voce, Raimond deciderà di aiutarlo, di difenderlo dal temibile bullo che gli rovina i giorni e di entrare nella sua vita. Ma la sua non sarà un'impresa solitaria: lo strampalato "Esercito delle cose inutili" lo seguirà a ruota, perché ciò che è vecchio, desueto, ai margini, eccentrico, può essere mosso da un'energia misteriosa e seguire strade poco battute, dove l'utile e l'inutile sanno ribaltarsi l'uno nell'altro e diventare, forse, una sostanza nuova.

Pagine 200
Euro 17,50

"Campo dei Fiori - Storia di un monumento maledetto" di Massimo Bucciantini 

17 FEBBRAIO
Questo libro è la cronaca di una battaglia iniziata a Campo dei Fiori il 9 giugno 1889. La posta in gioco è la conquista di una piazza, anzi di un minuscolo spazio all'interno di una piazza romana. Tutto nasce dalla passione di un gruppo di studenti universitari e da un'idea radicale e controversa, quasi eversiva: erigere un monumento a Giordano Bruno, in un luogo tutt'altro che "neutrale". La proposta scatenerà una vera e propria battaglia politica, laica e anticlericale, combattuta senza esclusioni di colpi e durata la bellezza di tredici anni. Massimo Bucciantini ricostruisce la vicenda in questo saggio, che incrocia tra loro i punti di vista dei numerosi protagonisti (dal movimento studentesco a Francesco Crispi, da Leone XIII a Giosue Carducci) e restituisce voce a progetti e passioni senza farsi condizionare dalla "logica del dopo" - come succede a chi sa già come va a finire. Senza fare sconti a nessuno, l'autore mette a fuoco tutte le debolezze dei fronti laico e anticlericale, mettendo in evidenza quanto fosse pervicace, nella curia romana, la chiusura a ogni idea di modernità.

Pagine 300
Euro 32,00

"Tecnobarocco - L'inganno tecnologico del terzo millennio" di Mario Tozzi 

17 FEBBRAIO
Questo libro vuole dimostrare che la tecnologia del terzo millennio non aiuta, come dovrebbe, gli uomini a migliorare la propria esistenza né a ridurre gli impatti sul pianeta. Non è semplice, né utile e nemmeno educativa. La tecnologia moderna, totalmente slegata dalla radice scientifica, è - invece fine a se stessa, "barocca", dannosa e insostenibile da un punto di vista ambientale. Viene in genere messa in campo per rimediare ai danni perpetrati da una tecnologia precedente, incrementa i profitti basati sui bisogni indotti, accelera l'obsolescenza di oggetti e macchine, è costosa e fa perdere tempo. Attraverso esempi e veri e propri "confronti all'americana", Mario Tozzi dimostra l'inutilità di alcuni bizzarri marchingegni che riteniamo ormai indispensabili - e di cui potremmo fare tranquillamente a meno. D'altro canto, si vuole sottolineare l'utilità di quella tecnologia semplice che ha rappresentato un vero miglioramento nelle condizioni della vita degli uomini senza compromettere l'ecosistema Terra. Il salvataggio della Costa Concordia, la superiorità del bottone rispetto alla cerniera zip, l'ignoranza generata da Internet sono solo alcuni degli esempi di una società che si impoverisce illudendosi di migliorare.

Pagine 250
Euro 18,00

"Le note della passione - Mi cercherai" di C. D. Reiss 

17 FEBBRAIO
ARRIVA IL SECONDO CAPITOLO DELLA TRILOGIA BESTSELLER LE NOTE DELLA PASSIONE
PUBBLICATA PRIMA A PUNTATE IN EBOOK E POI RACCOLTA IN VOLUMI, LA SERIE HA SAPUTO SEDURRE E APPASSIONARE LE LETTRICI AMERICANE. COME E.L. JAMES, C.D. REISS È TRA LE AUTRICI PIÙ AMATE DI ROMANZI EROTICI
Lei è giovane e piena di sogni, lui ricco e affascinante. Sembrava una storia già scritta, prevedibile. Ma il destino non aveva fatto i conti con il carattere forte e determinato di Monica. Dopo le prime resistenze, lei ha accettato Jonathan come dominatore, ma le regole di quel gioco valgono solo tra le lenzuola. Perché nella vita quotidiana Monica ha un solo padrone: se stessa. E non ha intenzione di cedere il controllo della sua vita a qualcun altro né di rinunciare al suo sogno di sfondare nel mondo della musica. Eppure, in questo eccitante braccio di ferro, ha scoperto aspetti di sé che non conosceva: Jonathan sa cosa vuole ancora prima che lei stessa se ne renda conto e si tiri indietro. Con lui si sente libera, ma non nel modo in cui gli altri potrebbero pensare. Quando gli è accanto, supera ogni controllo, ogni emozione, ogni limite. Dimentica qualsiasi inibizione lasciando emergere le sue paure, le fragilità più intime, debolezze di cui ha sempre negato l’esistenza.  Il passato e il presente di entrambi riserva però ostacoli che potrebbero compromettere il loro futuro insieme. Monica è pronta a lottare, ma questa volta la determinazione potrebbe non bastare…

Pagine 266
Euro 14,90

"Come un ricordo che uccide" di Sabine Durrant 

17 FEBBRAIO
DIETRO OGNI VITA PERFETTA C’È UNA PERFETTA BUGIA
UN THRILLER A DUE VOCI CHE PORTA IL LETTORE ALLA RICERCA DI UNA VERITÀ SFUGGENTE E INQUIETANTE: CHI STA MENTENDO? CHI È LA VERA VITTIMA?
«SE AVETE AMATO GONE GIRL – L’AMORE BUGIARDO, IL VOSTRO PROSSIMO BRIVIDO SARÀ SABINE DURRANT.» THE TELEGRAPH
Sul ciglio di una strada, una donna stringe tra le mani un mazzo di fiori azzurri. È il giorno di San Valentino, ma ad attenderla non c’è un appuntamento romantico. È trascorso un anno esatto dalla morte di suo marito, e quei fiori sono destinati al luogo in cui l’uomo ha perso la vita. Quando arriva al punto in cui è avvenuto il tragico incidente d’auto, Lizzie trova legato all’albero un altro mazzo di fiori. C’è anche un biglietto, con un cuore disegnato: è firmato da una donna e dedicato a un uomo che si chiamava Zach. Come suo marito. La verità è uno schiaffo in pieno viso, l’inizio di una spirale di sospetto e paura. Lizzie non aveva mai pensato che Zach le nascondesse qualcosa, ma ora sta per scoprire di cosa fosse davvero capace. E di quanto male possa ancora farle.

Pagine 384
Euro 17,90

"La verità, vi spiego, sull'amore" di Enrica Tesio 

17 FEBBRAIO
Aprire questo libro è un'esperienza sorprendente, capace di portare allegria nella più grigia delle giornate. Proprio come entrare in casa di Dora, la protagonista. Nel suo appartamento torinese potrete incontrare: i suoi due bambini, piccoli saggi e buffissimi; il loro tato Simone, magari sul balcone intento a fumare (meglio non chiedersi che cosa); Sara, la migliore-amica-senza-figli di Dora, stavolta alle prese con la decisione più difficile; il massimo del disordine che una donna nata alle nostre latitudini possa sopportare; un paio di nonni molto diversi da quelli delle pubblicità; un quadro con un pappagallo zampe all'aria, in grado di infondere pace a chi lo guarda; un sacco di ricordi felici sospesi nell'aria – quelli del tempo in cui il padre dei bambini, nonché compagno di Dora, abitava ancora in quella casa –, diversi angoli dove ristagna la malinconia per tutto ciò che invece non è stato o non sarà, e grandi finestre per lasciar entrare il sole. Zitti, se fate attenzione sentirete bussare alla porta! È un giovane vicino di casa, decisamente sexy a dirla tutta, ed è qui per Dora. Ma eccola che arriva, Dora, è appena sveglia e già sa che dovrà correre, e correre, sempre in ritardo su tutto, da vera "madre Gazzella": due bambini, un lavoro, un mutuo e una separazione con cui fare i conti. La storia di questa giovane donna coraggiosa, anticonformista e piena di vita, e di tutto il mondo che la circonda, fa riflettere proprio perché prende forma in scene esilaranti o tenere, sempre profondamente sincere.

Pagine 240
Euro 16,00

"La verità capovolta" di Jennifer Dubois 

17 FEBBRAIO
Di rado le cose che vanno storte sono quelle per cui ci eravamo preoccupati. Quando la sua adorata figlia Lily parte per un semestre di studio a Buenos Aires, Andrew Hayes è preoccupato che la rapiscano, che faccia uso di droghe, che non riesca a farsi nemmeno un amico, che se ne faccia troppi, che resti incinta. Di sicuro non si aspetta di ricevere una telefonata dalla polizia con la notizia che Lily è stata arrestata ed è accusata dell'omicidio della sua compagna di stanza. Non può essere vero. Il mondo inizia a ruotare velocemente e la verità da subito sfugge da tutte le parti: sua figlia può essere un'omicida? Chi è davvero sua figlia? La ragazza con i capelli sporchi e le occhiaie, sofferente e provata dalle durezze del carcere. Ma anche la ragazza ripresa nei video di un supermercato qualche ora dopo la morte dell'amica, mentre ammicca e bacia il (forse) fidanzato Sebastien LeCompte. È la ragazza che ha sempre giocato con regole diverse da quelle di chiunque altro, a sentire la sorella minore, che Lily avrebbe voluto chiamare per avere conforto e consiglio, e poi (forse) non chiama. È la ragazza che decide di parlare senza avvocati con Eduardo Campos, il magistrato per l'accusa, e (forse) lo seduce. Ma soprattutto Lily è la ragazza che alla fine del primo interrogatorio, poche ore dopo il ritrovamento del cadavere, sola nella stanza del carcere, si alza in piedi e fa la ruota. Un movimento infantile, un gioco da bambini, un gesto che diventa subito compromettente al massimo, capovolge a testa in giù tutte le prospettive di verità e rende difficilissimo aiutarla. Nessuno fa la ruota quando è paralizzato dal dolore. Quella ruota sembra deridere o disprezzare la morte, un gesto di indifferenza. O è piuttosto il gesto di un'innocente che sente di non poter far nulla per provare la propria innocenza? Bisognerebbe chiederlo a Lily, ma lei dà sempre la risposta giusta, si può convincerla a dire qualsiasi cosa. E la verità sfugge…

Pagine 372
Euro 20,00

"Villa Eden" di Emiliana De Vico 

17 FEBBRAIO
Lasciate ogni pudore voi che entrate
Nicoletta è una giovane donna a cui la vita ha tolto l'amore. Per questo o forse per sfida accetta quell'invito a Villa Eden, luogo di incontri segreti e giochi senza regole. E scopre di essere la protagonista assoluta della serata, l'oggetto del desiderio di molti uomini nascosti dietro una maschera e pronti a tutto per conquistarla. Nicoletta è convinta di non desiderare un simile potere sull’altro sesso, e di non essere ancora pronta per lasciarsi alle spalle il dolore del suo passato. Vuole un uomo che la faccia sentire una regina e che sia disposto a essere soltanto suo. Per sempre. Ma una sensualità prepotente si risveglia in lei sotto le carezze delicate e virili di un’enigmatica maschera d’argento… Chi riuscirà a rubarle il cuore e a farle provare ancora le sensazioni che ha dimenticato da troppo tempo?
Un romanzo che vi ecciterà pagina dopo pagina. Un mix esplosivo di trasgressione, sensualità e amore.

Pagine -
Euro 2,49 Ebook

"Il bello della diretta" di Cinzia Giorgio 

17 FEBBRAIO
Non avrai altro uomo al di fuori di m(ex)
Ognuno di noi ha uno scheletro nell’armadio. Quello di Valentina, coautrice del talk show di punta di Canale Uno, è alto circa un metro e ottanta, ha gli occhi grigio-blu e i capelli castani. È il suo ex Fulvio Valenti. E gli ex, si sa, a volte ritornano. Il guaio è comeritornano. Fulvio non è più il ragazzo bello, povero e semplice che lavorava con il padre, idraulico di fiducia della famiglia di Valentina. Ora è ricco, famoso ed è uno degli anchorman più apprezzati della CNN. I problemi arrivano nel momento in cui Canale Uno decide di assumerlo e di affidargli la conduzione del programma. Sono passati dodici anni da quando Valentina e Fulvio si sono lasciati, e molte cose sono cambiate nelle loro vite. Lei non lo ha mai dimenticato, ma Fulvio come reagirà?
Il bello della diretta si ispira a “Persuasione”: dopo “Prime catastrofiche impressioni” e “Cosa farebbe Jane?”, un altro romantico appuntamento con la miniserie “Le ragazze di Jane Austen”.

Pagine -
Euro 2,49 Ebook

"Tè nero, vaniglia e baci allo zenzero" di Elisabetta Motta 

17 FEBBRAIO
L'amore non guarda con gli occhi, ma con l’anima
Pannacotta Dreaming” non è una sala da tè come ce ne sono tante a Roma. È un luogo intimo e curato dove i clienti possono sorseggiare infusi pregiati in tazze di porcellana, gustare i dolci più deliziosi e acquistare meravigliosi bouquet di fiori. L’intraprendente Emma ha infatti saputo unire le sue abilità di pasticciera alla passione per i fiori, dando vita a un bistrot unico e indimenticabile per chi vi trascorre qualche ora di relax. Tra i tanti clienti che iniziano a frequentare il locale c’è Alex Giordani, un compositore di musica lirica a cui la vita ha donato di vedere con il cuore laddove i suoi occhi non riescono a farlo. Per Emma innamorarsi di lui è inevitabile, per Alex pensare a un futuro con lei è complicato. Forse è più semplice restare nei confini sicuri di ciò che si conosce già molto bene. Ma il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce…
Una storia d'amore intensa come una miscela di tè nero e dolce come una mousse alla vaniglia.

Pagine -
Euro 2,49 Ebook

"L'importanza di chiamarsi Cristian Grei" di Chiara Parenti 
17 FEBBRAIO
L’ amore è un gioco. Ti va di giocare con me?
Cristian Grei ha trentadue anni e una sola, acerrima nemica: E. L. James, che con le sue 50 Sfumature gli ha rovinato la vita. Tutte le donne, infatti, appena sentono il suo nome, vedono in lui un dominatore in 3D e l'incarnazione delle più proibite fantasie erotiche. Ma se  vivi a Prato,  fai il becchino nell’agenzia di onoranze funebri di famiglia e sei ipocondriaco, avere il nome "uguale" a quello del più grande amatore di tutti i tempi, che si sposta in elicottero ed è a capo di un’azienda leader mondiale,può creare una costante e fastidiosissima ansia da prestazione.
Solo Antonella, l'amica di sempre,  è in grado di divertirsi giocando con lui e tenere a bada le sue mille ansie, ma soprattuto è disposta ad amarlo per quello che è realmente.
Cristian Grei riuscirà finalmente a capire che è lei la donna giusta? E soprattutto sarà “pronto a riceverla”?

Pagine -
Euro 2,49 Ebook

"Cacciatore" di Rick R. Reed 

17 FEBBRAIO
Qualcuno definirebbe Caden DeSarro un cacciatore di uomini grassi. Gli piacciono i ragazzi con qualche chilo di troppo. Quando incontra Kevin Dodge nei bagni di un locale, non riesce a togliergli gli occhi di dosso, anche se non fa una bella figura. Secondo Caden, Kevin è fisicamente perfetto: un biondone barbuto con l’attrezzatura perfetta (si sono incontrati in bagno, non poteva non sbirciare!). Caden però si blocca e perde la sua occasione. 

Quando s’imbatte di nuovo in Kevin quella notte, sul treno verso casa, pensa che il destino gli abbia offerto una seconda possibilità. Fa in modo di farsi invitare a casa di Kevin per un’avventura di una notte che si trasforma, invece, nel tipo di relazione che Caden ha sempre sognato. 

Ma il vero amore non trova mai il suo compimento senza ostacoli e l’idillio di Kevin e Caden non fa eccezione. Quando Caden ritorna da un viaggio di qualche settimana, Kevin lo sorprende con un fisico nuovo e ‘migliorato’, che si addice benissimo agli ideali di Bobby, l’amico vanesio di Caden, ma non a quelli di Caden. Lui non sa più cosa fare e la sua esitazione è l’occasione che Bobby stava cercando. Perché quello non è più lo stesso Kevin di cui si è innamorato…, vero?

Pagine 256
Euro 6,14 (Dollari 6,99) 

Copertina: Anne Cain
Traduttore: 
Diletta Williams