sabato 17 gennaio 2015

Anteprima: Helena + Black – The Hunter (Ornella Calcagnile)

Cari lettori,
in questo fine settimana vi segnalo l'emozionante romanzo di una collega, che leggerò presto. Vi segnalo anche lo spin-off. Se amate gli urban, allora questa è la lettura giusta.
Buona lettura. ;)
Titolo: Helena
Autore: Ornella Calcagnile
Editore: Ute Libri
Pubblicazione: Febbraio 2013
Formato: 14x21
Pagine: 196
ISBN: 978-88-6736-043-7
Prezzo Cartaceo: 13 €
Cartaceo disponibile su: Utelibri I love books Amazon e in libreria da Marzo 2014
Prezzo E-book: 2,99 €
Genere
Urban Fantasy ambientato in Gran Bretagna ai giorni nostri, che vede il soprannaturale incrociarsi al mondo che tutti conosciamo tramite vampiri, cacciatori e demoni.
È strano come la tranquillità e la quotidianità perdano valore con il tempo. Si sottovalutano le piccole cose, che per altri invece sono importanti. Non avevo capito quanto la mia vita, seppur piatta e imperfetta, fosse per certi versi fortunata.
Il mio destino ormai sembrava scritto, marchiato a fuoco sulla pelle e non avrei mai potuto immaginare che uno sguardo, un semplice scambio di battute in un incontro fugace, mi avrebbero portato via dal sogno e fatto cadere in un atroce incubo.
Una notte fui strappata alla mia vita, cambiarono molte cose e non fui più chiamata con il mio vero nome. Cornelia Call non esisteva più, era morta nel massacro, lasciando il posto a una nuova ragazza che ancora dovevo conoscere: Helena. La Cacciatrice.
Primi due capitoli su Ute Libri http://www.utelibri.it/assets/helena_primepag.pdf

Citazioni
Non esiste un solo mondo, una sola società, un solo tipo di famiglia.
Come non esistono certezze.
La vita può cambiare e non sempre in meglio,
l’importante è reagire.

“Il mio destino ormai sembrava scritto, marchiato a fuoco sulla pelle e non avrei mai potuto immaginare che uno sguardo, un semplice scambio di battute in un incontro fugace, mi avrebbe portato via dal sogno e fatto cadere in un atroce incubo.”

“C’era sangue dappertutto e i miei genitori distesi senza vita sul loro letto, le lenzuola prima bianche erano quasi completamente rosse e la parete era cosparsa di schizzi e macchie. Non sapevo cosa fare, cosa pensare, come reagire…”

“Apparentemente in strada non c’era anima viva, solo qualche auto parcheggiata ai margini dei marciapiedi. Stavo per rientrare quando lo sguardo mi cadde in un angolo semi buio della strada, illuminato parzialmente da un lampione. Riconobbi la sagoma di una persona che sembrava essere quella di un uomo. Rimasi a fissarla, mi parve familiare e mi venne in mente il ragazzo di quella mattina…”

“I vampiri, esseri di cui non avrei mai considerato l’esistenza, avevano annientato la mia famiglia, cambiato la mia vita in modo irreversibile. Vivono tra noi, alcuni pacifici, altri sanguinari e io avevo avuto la sfortuna di imbattermi in uno dei più malvagi e spregevoli della terra, una bestia che senza pietà e senza scrupoli si era divertita a uccidere tutti i miei cari e aveva lasciato me per ultima…”


Titolo: Black – The Hunter (Spin-off Helena)

Autore: Ornella Calcagnile
Editore: Self-Publishing Narcissus
Genere: Urban Fantasy
Pubblicazione: Maggio 2014
ISBN: 9786050304008
Prezzo E-book: 0,99 €
E-book disponibile su: Amazon; Kobobooks; Ebookizzati; Ultimabooks; e altri store online.

Nella scuola superiore di Barnet arriva un ragazzo dall’aria tenebrosa. Sempre solo e taciturno, Sam, inizia a passare inosservato, ignorato da tutti tranne che da lei, Liz, che riuscirà a penetrare le sue difese e a conoscerlo davvero come pochi, fino a spingersi oltre.
Aveva ragione Sam a non volermi nella sua vita, perché era terribile e piena di sofferenza, era un’esistenza tinta di nero.”
Un’altra realtà, un altro mondo, una consapevolezza difficile da gestire: non siamo soli, l’oscurità è dietro l’angolo e può cogliere chiunque, lasciando un segno indelebile sul corpo e nell’anima. Vampiri. 

Lo spin off di “Helena” nasce per conoscere meglio la vita di alcuni cacciatori che accompagnano Helena nel suo percorso. Sam, protagonista, nel romanzo è adulto, maturo, consapevole, prudente, ma da ragazzo il suo atteggiamento è confuso e indeciso.  Infatti, l’attenzione si pone sui suoi modi di fare, talvolta contrastanti e sulla voglia, nonostante tutto, di una vita normale che sogna ma non segue per un dovere morale oltre che per un desiderio di vendetta. La storia è condotta dalla protagonista femminile, Liz, una diciassettenne all’oscuro del mondo soprannaturale. Tramite i suoi occhi si possono notare gli strani comportamenti di Sam e dei suoi fratelli… occhi che potrebbero essere quelli del lettore.

Citazioni 

«Neanche io so come comportarmi con te. Hai abbattuto le mie barriere e non mi aspettavo di lasciarmi andare così. Andrò via prima o poi e non voglio tu senta la mia mancanza. Questo che è successo oggi è stato un err…»
«Bello», lo interruppi.
«Bello?» Si stupì fermandosi per guardarmi negli occhi. La gente ci passava affianco, ma in quel momento eravamo solo noi due e non ci importava di intralciare il cammino o di esser uditi da orecchie indiscrete.





 «Che vuoi che faccia allora? Non posso darti nulla o farti promesse. Non sono il ragazzo adatto con cui far coppia.»


Ornella Calcagnile è nata a Napoli il 2 gennaio 1986.

Diplomata all’Istituto D’Arte, laureata in Scienze della Comunicazione, ha sempre avuto un debole per tutto ciò che riguarda la creatività: grafica, disegno, fotografia, video-editing, fumetto e cinema.
Inizia a scrivere nel 2008 per dare sfogo alla sua fantasia ma con il tempo nasce una vera e propria passione che la induce a creare un blog di racconti e a lavorare sei mesi come copywriter, avvicinandola ulteriormente al mondo dell’elaborazione testi e della comunicazione.
Nel 2012 apre un lit-blog “Peccati di Penna” dedicato alle recensioni e alla presentazione di giovani autori.
Nel 2013 esordisce come scrittrice con il romanzo urban fantasy “Helena”, pubblicato con Ute Libri.
Nel 2014 si cimenta in racconti auto-pubblicati: “Black - The Hunter”, spin off di “Helena”, l’horror “È la mia natura” e “Spicchi di Luna” un urban fantasy.
Sempre nello stesso anno, auto-pubblica il romance “Fil Rouge” sperimentando uno nuovo genere.
Il suo sogno è diventare una brava scrittrice, trasmettere emozioni e creare avventure in cui il lettore possa perdersi.

Contatti
Twitter: @OCalcagnile