giovedì 11 dicembre 2014

Lancio del secondo TEASER di The Crow - Shreds of Memorie

Cari lettori,
è con immenso piacere che vi segnalo l'uscita del secondo teaser del fan-movie "The Crow - Shreds of Memories" diretto da Pietro Cinieri.
Sono orgogliosa di questo prodotto, alla cui realizzazione ho partecipato scrivendo la sceneggiatura e non solo.
Un progetto ambizioso il nostro, che vuole rendere omaggio al talento indiscusso di James O'Barr e alla memoria di Brandon Lee.

Ecco la locandina ufficiale, realizzata da me e Pietro Cinieri


Ed ecco il Teaser



PRESENTAZIONE

The Crow Shreds of Memories è un fan-movie diretto dal regista emergente Pietro
Cinieri.
La scelta di riadattare il soggetto di James O'Barr, nasce per l'appunto, per rendere
omaggio al talento del noto fumettista.
Inoltre, l'omaggio si estende anche alla memoria di Brandon Lee, scomparso
tragicamente durante le riprese del film di Alex Proyas "Il Corvo" (1994). Precisiamo,
pertanto, che non intendiamo proporre un remake, ma una trasposizione fedele al
fumetto.
Nel corso del 2014 sono stati pubblicati due teaser ufficiali, visibili sul canale
youtube di ArtemikaStudio.


SINOSSI

Eric Crowen ha perso la memoria, non ricorda nulla del giorno in cui la sua ragazza è
morta. Ma basta un solo evento, perché ricordi ogni cosa.
Shelly è stata uccisa ed Eric non può trovare pace, finché non riuscirà ad ottenere
giustizia.
Mosso dal dolore e dall'amore, inizia una lotta contro il tempo e contro gli assassini
della sua amata.
Ma la missione di Eric è disseminata di pericoli, inganni e morte.
Una maschera bianca sarà il suo nuovo volto. Il volto della vendetta.

CAST ARTISTICO

Daniele Cervellera - Eric Crowen/Il Corvo
Miriam Maggio - Shelly
Sarah Genga - Sasha
Gianni Navolio - Funboy
Mirko D’Antona - Top Dollar
Angelo Boccuni - T-Bird
Patrizio Panariti - Tin Tin
Debora Muscoso - Sandy Skin/Madre di Sherry
Veronica Lacaita - Sherry
Emiliano Perrone - Gideon
Luciana Valzano – Ispettrice capo Lucy Hook
con la partecipazione straordinaria di VITO NAPOLITANO nel ruolo dell’agente
Albrect


CAST TECNICO

Regia PIETRO CINIERI
Soggetto JAMES O'BARR
Sceneggiatura ALESSIA COPPOLA
Tratto dal fumetto "Il Corvo", di James O'Barr, pubblicato BD Edizioni
Fotografia PIETRO CINIERI
Montaggio PIETRO CINIERI
Scenografia ALESSIA COPPOLA, PIETRO CINIERI
Costumi ALESSIA COPPOLA
Fonici di presa diretta LEONARDO CURIA, MARKO SOLOPERTO
VFX Editor PIETRO CINIERI
VFX Supervisor DAVIDE PREITE
Tecnico Luci DAVIDE PREITE
Montaggio del suono TONY IUNCO
Trucco ALESSIA COPPOLA
Ciakkista VERONICA CINIERI
Fotografi di scena CHIARA COPPOLA, ANTONIO ALFONSETTI
Aiuto regista DAVIDE PREITE
Casting ALESSIA COPPOLA
Organizzatore generale PIETRO CINIERI

Prodotto da PIETRO CINIERI, ALESSIA COPPOLA, DANIELE CERVELLERA, DAVIDE
PREITE
Una produzione ARTEMIKASTUDIO
In associazione con RST PICTURES e FABERRIME MANAGEMENT5


COLONNA SONORA

Mr.Cadillrock (Danilo Peragine), Helfir (Luca Mazzotta), Hate Inc., The
Strigas, Eternalkeys (Mimmo D’Ippolito), Valentina Viola, Szymon Pytel


LA PRODUZIONE

Appassionato di cinema e fotografia, Pietro Cinieri comincia il suo percorso nel 2006,
realizzando brevi video amatoriali. Successivamente, approfondisce gli studi di regia
e nel 2011 fonda la casa di produzione indipendente, ArtemikaStudio.
Contemporaneamente, ha portato avanti la sua attività nel campo della fotografia.
Ha prestato il suo servizio in occasione di eventi mondani e per shooting fotografici.
Tra i suoi scatti si possono annoverare quelli dedicati a Mietta, pubblicati dalla
stessa artista sulla propria pagina ufficiale di Facebook.
Ma è con la realizzazione di numerosi videoclip musicali, che Pietro Cinieri ritaglia un
ruolo di spicco nel territorio.
Nel 2013 prendono inizio le riprese del suo primo lungometraggio, il fan movie "The
Crow - Shreds of Memories".
L'uscita del film è prevista per la primavera del 2015.


NOTE DI PRODUZIONE

Il film è stato girato tra il Brindisi e Taranto. Il 50% delle scene sono state girate in
esterna, mentre le restanti sono state girate all'interno di esercizi pubblici. La post
produzione ed il montaggio sono stati curati direttamente da Pietro Cinieri. Il film è
stato girato in digitale con l'ausilio di due CANON EOS: 600D e 650D. L'audio è stato
ripreso in presa diretta tramite un registratore TASCAM DR-40 e un RODE NTG-1.
La produzione è durata un anno. Mentre la post-produzione è stata gestita in cinque
mesi.