giovedì 16 ottobre 2014

Oggi in libreria

"Il misterioso caso di Samuel Fleet" di Antonia Hodgson 
16 OTTOBRE
«Un thriller storico non poteva essere meglio di così.»
Jeffery Deaver

Risolvere il caso è la sua unica via di fuga


Londra, 1727. Vino, donne e gioco d’azzardo: Tom Hawkins è un uomo che ama correre rischi, anche se questo significa dover sfuggire con ogni mezzo ai creditori e mettere in pericolo la propria famiglia. È così che in un giorno più crudele degli altri Tom viene arrestato e condannato a scontare la pena al Marshalsea Gaol. Non è un carcere qualunque, è l’inferno in terra: punizioni corporali, ricatti e violenze sono all’ordine del giorno e bisogna lottare anche per un tozzo di pane. Nelle buie segrete c’è anche chi lava con il sangue le offese e si fa giustizia da solo. L’unico che sembra aver conservato un po’ di umanità è Samuel Fleet, finito a marcire in galera per una colpa che nessuno conosce. Tom si affida a lui per sopravvivere, ma qualcuno gli sussurra un terribile segreto: l’ultimo compagno di cella di Samuel è stato trovato senza vita in una pozza di sangue… Possibile che Samuel Fleet sia un assassino? E di chi altri potrà fidarsi Tom?

Londra 1727
Quale segreto nasconde il misterioso Samuel Fleet?

Pagine 384
Euro 9,90


"Un indimenticabile matrimonio quasi perfetto" di Milly Johnson 
16 OTTOBRE
Sì, lo voglio
Bel è impegnata a progettare le sue nozze, quando un’inattesa serie di imprevisti e scoperte si abbatte su di lei: il suo matrimonio potrebbe non essere perfetto come l’aveva immaginato. Riuscirà, grazie all’aiuto degli amici di sempre e all’incontro con un misterioso sconosciuto, a rimettere tutto a posto e a trasformare un inaspettato disastro in un successo? Violet, proprietaria di una gelateria, sta con Glyn da anni, ma sembra aver perso entusiasmo all’idea di sposarsi con il suo fidanzato di sempre. Eppure, non riesce nemmeno a essere sincera con lui e a dirgli che forse non vuole più queste nozze. Infine c’è Max, che sembra più interessata ad avere un matrimonio indimenticabile piuttosto che a capire cosa prova veramente per il suo futuro sposo. Per la sua cerimonia con Stuart, infatti, sogna una location esotica e questa è diventata la sua unica preoccupazione. Le tre amiche si incontrano al White Wedding, il negozio di abiti da sposa più famoso della città. Freya, la proprietaria, promette a Bel, Violet e Max che, grazie ai suoi preziosi vestiti, riusciranno a trovare la vera felicità. Ma non sarà così semplice…


Il nuovo romanzo dell’autrice bestseller del Sunday Times è un adorabile scacciapensieri, un pasticcino da gustare fino all’ultimo morso

3 amiche, 3 abiti, 3 matrimoni da favola. La felicità è dietro l’angolo, ma raggiungerla non sarà facile.

Pagine 416
Euro 9,90


"La fantastica storia dell'ottantunenne investito dal camioncino del latte" di J.B. Morrison 
16 OTTOBRE
Una storia tenera e spiritosa, il racconto perfetto di una vita «normale» e straordinaria come in fondo è ogni vita.

«Ne giorno del suo ottantunesimo compleanno, Frank Derrick fu investito dal furgone del lattaio. Avrebbe preferito un buono per l'acquisto di un libro, o un paio di gemelli per la camicia, ma è il pensiero che conta.»
Frank, neo-ottantunenne, abita con il gatto Bibì in una tipica cittadina inglese; colleziona dvd, sperpera i suoi pochi denari alle fiere parrocchiali e tenta disperatamente di evitare gli scocciatori che bussano alla sua porta. Prima era abbastanza in gamba per riempire decorosamente le sue giornate, ma ora con un braccio e un piede fratturati, la vita gli appare decisamente grigia. Fino a quando non fa irruzione nel suo tran-tran Kelly Natale, professione assistente a domicilio. Con la sua utilitaria azzurra, un parcheggio da far rizzare i capelli in testa, una serena tenacia e la risata pronta, Kelly trasforma la vita di Frank. E gli ricorda che fuori dei muri di casa c’è un mondo avventuroso per chiunque, anche per chi ha ottantun anni. «La fantastica storia dell’ottantunenne investito dal camioncino del latte» è un romanzo commovente e allegro, tenero e spiritoso. È la storia esemplare di una vita né famosa né disastrosa, ma comunque unica e straordinaria, come ogni vita.

Pagine 226
Euro 14,90


"Cercando te" di Jennifer Probst 
16 OTTOBRE
Il primo volume della nuova incandescente serie «Cuori solitari» dall'autrice di «Contratto indecente» 

Kate ha un'agenzia matrimoniale
Slade è un avvocato divorzista
La ragione li tiene lontani.
Ma in certi campi non è la ragione che comanda...


Kate ha deciso di rinunciare per sempre all’amore, almeno per quanto riguarda lei personalmente. Ha un dono: è in grado di percepire se tra due persone si può stabilire una relazione sentimentale, un dono che si tramanda in famiglia da generazioni e che non sembra applicarsi a lei stessa. Per questo, Kate ha deciso almeno di sfruttarlo professionalmente e, insieme a due amiche, ha aperto a New York un’agenzia matrimoniale, Kinnection. Ma quando un uomo furibondo fa irruzione nel suo ufficio accusandola di essere una truffatrice, le cose assumono una piega del tutto imprevista: per dimostrare di aver ragione Slade la sfida a trovare un’anima gemella per lui. Irritata dall’atteggiamento, ma decisa ad accogliere la sfida, Kate si butta nella ricerca solo per scoprirsi perdutamente innamorata di questo giovane e avvenente avvocato che minaccia di trascinarla in tribunale…

Pagine 396
Euro 13,90


"L'invenzione del piacere" di Michel Onfray 
16 OTTOBRE
"Onfray divulga una filosofia non idealistica che demolisce la tradizione platonica e cristiana."
The New York Times 

"Ecco un uomo che pensa."
Le Point 

"Un genio dell’ateismo."
Lire 


Venticinque secoli fa, Aristippo di Cirene, allievo di Socrate e fonte di ispirazione per Epicuro, «inventò» il piacere: per diffondere i suoi insegnamenti faceva ricorso al gioco, all’umorismo, all’ironia, sollecitava il «verduraio, il calzolaio, il marinaio, la prostituta» e praticava la filosofia come una terapia, anticipando per molti versi il metodo psicoanalitico. Per aver voluto nobilitare il corpo, il desiderio, il sensibile, il reale, Aristippo (come poi i Cinici e gli Epicurei) attirerà su di sé, nei secoli a venire, il disprezzo dei pensatori cristiani, spiritualisti, dualisti, idealisti, cadendo infine nell’oblio. Michel Onfray, affidandosi ai frammenti e alle testimonianze di amici e nemici di questa figura cardinale della filosofia antica, cerca di portare alla luce un continente sommerso ma alimentato dalla pulsione di vita, come antidoto alla rinuncia, all’autopunizione e all’odio verso sé stessi.

Pagine 216
Euro 18,00


"Il cuore saggio" di Jack Kornfield 
16 OTTOBRE
Una guida agli insegnamenti universali della psicologia buddhista 

«Nel Cuore saggio, Jack Kornfield raggiunge l’apice delle sue capacità di illuminare. Dà vita a un modo di intendere e coltivare la consapevolezza, la compassione, la gentilezza amorevole e la vera saggezza che arriva al nocciolo di ciò che si può veramente chiamare ‘liberazione’.» JON KABAT-ZINN, autore di RIPRENDERE I SENSI e VIVERE MOMENTO PER MOMENTO

«Il cuore saggio offre qualcosa di più di semplici rimedi: indica la via verso una piena fioritura della vita.» DANIEL GOLEMAN, autore di INTELLIGENZA EMOTIVA

«Questo capolavoro, frutto degli studi di tutta una vita, rivela i principi di un’antica ‘scienza della mente’ che ha delle affinità sorprendenti con le scoperte delle moderne neuroscienze.» DANIEL SIEGEL, autore di MINDFULNESS E CERVELLO

In noi c’è un’illimitata capacità di provare amore, gioia, comunione con la vita e felicità. «Il Cuore saggio» è una guida accessibile e al tempo stesso illuminante alla psicologia buddhista che spiega come risvegliare tale capacità. Jack Kornfield ha sperimentato di persona il potere di trasformazione degli insegnamenti buddhisti sulla vita di chi li pratica. Nel percorso che propone ci offre un metodo per poter affrontare le nostre difficoltà, senza chiuderle fuori dalla nostra vita, ma lasciando aperta la porta del cuore. Partendo dai concetti di «salute mentale» e di «coscienza», l’autore esamina la guarigione e il risveglio tramite le pratiche di consapevolezza, illustra come si trasformano le emozioni non salutari, e spiega quali sono gli strumenti psicologici buddhisti, dal potere della concentrazione e della visualizzazione agli esercizi cognitivi e alle pratiche collettive. Kornfield suggerisce anche esercizi specifici con cui cambiare la nostra prospettiva e il nostro modo di stare al mondo. Con uno stile brillante e incisivo, concetti e pratiche vengono illustrati da esperienze realmente accadute che ci aiutano a capire come affrontare con saggezza, ricorrendo al nostro stesso coraggio e alla nostra serenità interiore, i conflitti, lo stress, la sofferenza e le diverse situazioni che la vita ci impone. La pratica buddhista ci dà accesso a quella libertà interiore che ci consente di prendere fiducia con la nostra personale, profonda capacità di gentilezza e di saggezza. Il modo migliore, il più saggio, per affrontare la vita, in qualunque posto e in qualunque situazione, è quello di «calmare la mente e aprire il cuore»: un consiglio semplice che costituisce l’essenza di un dono di trasformazione valido per tutti, offerto da uno dei più eminenti maestri spirituali del nostro tempo.

Pagine 468
Euro 23,00


"Le notti di Reykjavik" di Arnaldur Indridason 
16 OTTOBRE
Un caso impossibile per Erlendur. Il nuovo libro di Arnaldur Indridason 

Un senzatetto viene trovato annegato alla periferia di Reykjavík. Un caso di poca importanza, che la polizia archivia come morte accidentale. 
Nelle stesse ore, una donna sparisce nel nulla dopo aver trascorso la serata in un locale del centro. Un anno dopo, Erlendur, poliziotto alle prime armi assegnato al turno di notte della stradale, passa lunghe ore a pattugliare le vie di una città deserta, ore spezzate di tanto in tanto da una rissa, un furto, un incidente d’auto, e non smette di pensare a quelle due persone scomparse. Convinto che i due casi siano stati frettolosamente liquidati dai colleghi, Erlendur non resiste alla tentazione di fare il detective: non solo si prende a cuore la vicenda del povero Hannibal, ma è ancor più attratto dall’inspiegabile sparizione della donna. L’inesperta matricola inizia così la sua prima indagine: raccoglie indizi, interroga i famigliari e le persone coinvolte…
Due casi che riguardano due mondi lontanissimi tra loro: il triste sottobosco umano della capitale, denso di miseria e sopraffazione, e la borghesia islandese, con le sue ipocrisie e i suoi lati oscuri.
In una Reykjavík descritta in un’insolita versione notturna, Arnaldur Indriðason nel nuovo romanzo dipinge la figura di un Erlendur giovane e tormentato, ma già acuto indagatore dell’animo umano e dei suoi angoli più nascosti. 
Arnaldur Indriðason è nato nel 1961 a Reykjavík, dove ha sempre vissuto. Si è dedicato alla scrittura, sia di romanzi sia di sceneggiature, dopo aver lavorato come giornalista e critico cinematografico per la maggiore testata islandese, il «Morgunblaðið». 
Guanda ha pubblicato "Sotto la città", "La signora in verde", "La voce", "Un corpo nel lago", "Un grande gelo", "Un caso archiviato", "Un doppio sospetto", "Cielo nero", "Le abitudini delle volpi" e "Sfida cruciale".

Pagine -
Euro 18,00


"Quello che ho imparato da Riley" di Zachary Anderegg 
16 OTTOBRE
Una storia bella e commovente con un irresistibile protagonista a quattro zampe 

Un cucciolo abbandonato in fondo a un canyon
Un uomo tormentato dai fantasmi del passato
Storia di un salvataggio e di una splendida amicizia

Zac ha incontrato Riley nel deserto dell’Arizona. In vacanza, da solo, stava compiendo un’escursione molto impegnativa in un canyon quando sul fondo ha notato qualcosa di strano, qualcosa che non doveva trovarsi in un luogo simile: un cagnolino nero, impossibilitato a uscire, senza cibo né acqua, in procinto di morire. Mettendo a repentaglio la sua stessa vita, Zac non ha esitato e ha recuperato il cucciolo. Ma come era finito un cane in un luogo simile? Non era caduto perché altrimenti sarebbe morto sul colpo o gravemente ferito. L’unica spiegazione era che fosse stato deliberatamente abbandonato proprio da chi invece doveva prendersene cura. Un gesto crudele che fa riemergere in Zac la memoria della sua infanzia e della sua adolescenza devastate a scuola dal bullismo e a casa dall’incomprensione e dall’apatia. Prendersi cura di Riley, accoglierlo e farlo sentire amato, è stata la chiave che ha permesso a Zac di aprire le stanze buie dei suoi ricordi e di fare finalmente luce. Adesso Zac e Riley sono inseparabili e Zac sa bene che se finalmente riesce a guardare il mondo con più fiducia e serenità, lo deve anche a Riley e al giorno in cui, cucciolo, Riley si è affidato completamente a lui.

Pagine 224
Euro 14,90


"Il signore della torre" di A. Ryan. 
2 OTTOBRE EBOOK - 16 OTTOBRE CARTACEO
Torna Vaelin Al Sorna, il guerriero più abile della Casa del Sesto Ordine. Demoralizzato dal fallimento dei sogni di unificazione del regno, si ritira nei territori a Nord, deciso a smettere quella vita.
Ma il canto del sangue strilla ancora forte: intrighi, battaglie e tradimenti non sono nulla in confronto alle forze oscure che stanno minacciando il reame.

Torna Ryan, che con incredibile abilità tocca i tasti più importanti del genere Fantasy. Magie, combattimenti sanguinari e intrighi.

Gli amanti del genere non possono fare altro che togliersi il cappello e rendere omaggio a questo nuovo, esaltante, capitolo della saga del Canto del Sangue.

Pagine 656
Euro 18,00


"La società letteraria Sella di Lepre" di Pasi Ilmari Jaaskelainen 
16 OTTOBRE
Un tesoro nascosto finlandese 

"Un pizzico di Donna Tartt e un pizzico di Haruki Murakami. Libri mutanti, segreti sepolti e incontri spettrali."
Financial Times 

"Folle e verosimile, sinistro e inebriante."
Independent 

"Imprevedibile ed emozionante, un romanzo fantastico travestito da fiaba."
Daily Telegraph 

"Un intrigo meraviglioso: inaspettato, pieno di suspense e ai limiti dell’assurdo."
The Sunday Telegraph 


Per Ella Milana, giovane supplente in una scuola superiore, diventare membro onorario della Società Letteraria di Sella di Lepre è un riconoscimento straordinario, che equivale a entrare nella storia della letteratura. Ma si accorge presto che il piccolo gruppo di scrittori di cui fa finalmente parte nasconde misteri inquietanti: che fine ha fatto Laura Lumikko, la più famosa autrice di romanzi per ragazzi del mondo e fondatrice della Società Letteraria, inspiegabilmente scomparsa nel bel mezzo di una festa? Che cosa si nasconde dietro il minaccioso rituale noto come il Gioco? E soprattutto, perché la biblioteca di Sella di Lepre conserva edizioni di romanzi classici dal testo profondamente cambiato e dai protagonisti irriconoscibili?
In uno stile che fonde ironia, mistero e surreale, La Società Letteraria di Sella di Lepre è un’imprevedibile, emozionante caccia al tesoro, dove il tesoro è la verità celata nei libri. Una caccia che porta Ella a rischiare la vita – ma anche a interrogarsi sul significato del narrare, sul potere delle storie, e sul meraviglioso, perturbante ballo in maschera in cui ogni lettore si immerge ogni volta che sfoglia le pagine di un libro.

Pagine 338
Euro 15,90