venerdì 4 luglio 2014

Anteprima: Cacciatori Ombre di Julia Sienna

Oggi vi presento un'altra piccola perla del panorama emergente: "Cacciatori di Ombre" di Julia Sienna.

Quarta di copertina


Una a una, le città dell'Uomo cadono sotto i colpi delle milizie Kaad. Una a una, le terre dell'Ovest soccombono alla minaccia nemica. Draug non è mai stato potente come in queste ore buie, ma l'Arma di Telassar è stata ritrovata e brama di incontrarlo per porre fine alla Caccia una volta per tutte.
Oron Grimford è salvo e procede protetto dall'armata di Ghilen verso nord, seguito e aiutato dagli amici nella sua ultima impresa. La vita del Portatore sembra al sicuro, ma le insidie si nascondono sempre nei luoghi più impensabili. Mentre le giornate di Oron si popolano di paure e rimorsi, Hellenhor, Eyn Morgath di Moran-dum, intraprende un pericoloso viaggio in compagnia del giovane Mezzosangue Keleb, dritto nelle viscere di un mondo che non veniva disturbato da migliaia di anni: il Regno delle Ombre.
Cosa si cela tra gli Inferi? Perché lo stregone più potente delle Nuove Terre mette in gioco la propria vita e quella di un ragazzo per affrontare le Tenebre? 




Estratto



"Il destino non esiste, si disse, anche se non sapeva come definire in altro modo le responsabilità che aveva, suo malgrado, accettato di sopportare. Ansimò, cercando di vincere l'improvviso senso di malessere che lo aveva colto. Le piccole ferite che si annidavano nel suo cuore presero a pulsare come mai prima, risvegliando la profonda paura che lo aveva tormentato da quando era arrivato a Thauris. 

Sentì il Medaglione farsi incredibilmente pesante sotto i vestiti, quasi si fosse tramutato in un macigno. Portò una mano fino a sfiorare la stoffa della camicia, avvertendo la presenza dell'amuleto sotto di essa. Avrebbe dovuto pazientare, mantenere la calma, finché Baltasar non fosse tornato da lui. Scosse la testa. Il Portatore non esisteva più, ora c'era solo il Principe Erion. Eppure On non poteva dimenticare il futuro che lo attendeva, nemmeno per un istante. Io sono il cacciatore e tu sarai la mia preda, Draug. L'ombra delle porte lo inghiottì, annullando ogni suo pensiero. La partita finale doveva ancora iniziare."


Io sono davvero curiosa di leggerlo. Voi?
Intanto, ecco il link per l'acquisto:
http://lnx.gainsworthpublishing.com/joomla/prestashop/fantasy/10-the-dark-hunt-i-predatori-oscuri.html