giovedì 19 giugno 2014

Uscite Garzanti e Longanesi

"Codice beta" di Michael Crichton 



19 GIUGNO

Un’arma sperimentale.
Un piano infallibile.
Il conto alla rovescia è iniziato.

«Un thriller che non lascia scampo, come Jurassic Park.»
«Publishers Weekly»

«Michael Crichton sa cavalcare l’alta marea della paura.»

«La Stampa»
«Un autore che ha il dono particolare di riuscire a tenere il lettore inchiodato al libro fino all’ultima pagina.»
Corrado Augias, «La Repubblica»

Deserto dello Utah. La sagoma scura di un treno blindato attraversa la notte. All’improvviso, un’esplosione scuote il silenzio del deserto. Il treno si ferma, un gruppo di uomini armati circonda i portelloni avvolti dal fumo. I gesti sono rapidi e precisi. Il loro obiettivo anche: sottrarre due grosse bombole d’acciaio, una gialla, l’altra nera. Al loro interno, accuratamente separati, gli agenti binari di un potentissimo gas nervino destinato al dipartimento della Difesa. È un’arma chimica letale dal potenziale devastante, capace di mettere in ginocchio – se si verificasse il temutissimo scenario chiamato in codice «Beta» – la più potente democrazia del mondo occidentale.
San Diego, qualche giorno dopo. Mancano poche ore all’arrivo del presidente degli Stati Uniti, quando i servizi segreti collegano il furto nello Utah al sorvegliato speciale John Wright, rampollo di una famiglia di industriali e matematico talentuoso, divorato dal risentimento verso una società che considera sbagliata e che vuole sovvertire. A tenergli testa è un agente che lo conosce molto bene, John Graves: solo il suo intuito ha una possibilità di svelare l’indecifrabile piano di Wright per diffondere il gas binario. I due si fronteggiano in una sfida psicologica al cardiopalma, un conto alla rovescia per mettere in salvo la vita non solo del presidente degli Stati Uniti, ma di tutta la popolazione della costa occidentale. 
Codice Beta ha una storia editoriale unica: è uno dei progetti a cui Michael Crichton teneva di più, che lo hanno sempre accompagnato dagli inizi della sua carriera ai suoi ultimi desideri. L’autore lo scrisse sotto pseudonimo mentre studiava medicina all’università di Harvard. Anni dopo, poco prima della sua morte, decise di ridargli vita e di ripubblicarlo, con enorme successo. 
Dopo aver venduto oltre duecento milioni di copie nel mondo ed essere stato tradotto in trentotto lingue, Michael Crichton torna con un libro evento, il romanzo segreto di una leggenda della narrativa contemporanea, il più importante dai tempi di Jurassic Park.


Euro 16,40



"Quando nascono i desideri" di Lucy Dillon 



19 GIUGNO

Un regalo inatteso.
Un fedele amico tutto da scoprire.
Domani è un dolce giorno. 

«Una scatola piena di vecchi ricordi. Una nuova vita che è una seconda opportunità. Un simpatico musetto grazie al quale guardare al futuro con occhi diversi. Lucy Dillon sa sempre come esaudire i desideri dei suoi lettori.»
«Cosmopolitan»

«Un libro che ci ricorda l’importanza di vivere la vita al massimo e di inseguire sempre la felicità.»
«The Sun»

Una lettera scritta dall’unico uomo che abbia sempre amato. Una copia di Piccole donne, il suo libro preferito quand’era bambina. Un vaso di vetro, che riflette la luce anche nelle buie giornate d’autunno. Le mani di Gina si soffermano con tocchi delicati sugli oggetti che fanno capolino dagli scatoloni. Accanto a lei Buzz: due dolci occhi marroni, una coda che sembra non voler mai stare ferma, quattro zampe che mettono confusione e allegria ovunque. Seduta nella sua nuova casa, Gina sente un timido sorriso affiorarle alle labbra. È il primo giorno della sua nuova vita. 
Dopo il fallimento del matrimonio con Stuart, Gina ha deciso di non voltarsi indietro e di guardare al futuro. Ha lasciato il marito, cambiato casa e deciso di mettere in vendita o dare in beneficenza tutti gli oggetti della sua vita precedente. Vuole salvarne solo alcuni, quelli a cui è più legata, quelli che le riportano alla mente ricordi felici, quelli che parlano della vera Gina. 
Proprio così, cercando di disfarsi di una bicicletta, un po’ per fortuna un po’ per caso, ha trovato Buzz. E Buzz ha trovato lei. Un nuovo amico che, giorno dopo giorno, riesce a riempire il vuoto che si era creato nella sua vita. Che riesce a farle capire quanto siano preziose le piccole cose che la circondano. E quando il suo lavoro di restauratrice le offre l’occasione che da sempre aspettava, Gina trova finalmente il coraggio di aprire il suo cuore alla speranza e, forse, anche all’amore. Ma se è vero che i desideri si esprimono solo a occhi chiusi, le servirà tutto il fiuto di Buzz per orientarsi tra i mille imprevisti della sua nuova vita. 
Quando nascono i desideri appena uscito ha conquistato librai e lettori e si è aggiudicato un posto in vetta alle classifiche nel Regno Unito. Dopo il grande successo di Piccoli passi di felicità e della Libreria degli amori inattesi Lucy Dillon torna con un romanzo emozionante e sorprendente nel quale dietro ogni ricordo si nasconde una nuova opportunità. L’importante è poter contare sempre sui nostri amici a quattro zampe che ci insegnano a sperare, a sognare e a essere felici.


Euro 17,60



"Re senza dio" di Bernard Cornwell 



19 GIUGNO

Il destino di un popolo nelle mani di un solo uomo 

Nono secolo dopo Cristo. Dopo la morte di re Alfredo il Grande, lo scettro è passato al figlio Edoardo, e nella Terra degli Angli sembra regnare la pace: a nord dominano i danesi, a sud i sassoni. Ma una così lunga quiete, che troppo spesso consente ai più timorosi e irresoluti di comandare, mette a dura prova l’animo dei veri guerrieri. Tra loro c’è Uhtred, uno dei più famosi uomini d’arme del defunto sovrano, soldato sassone cresciuto tra i vichinghi. Malvisto dai consiglieri del nuovo re e ormai caduto in disgrazia, viene bandito dal regno in occasione di uno sconsiderato scoppio di rabbia.
Respinto tanto dai cristiani quanto dai pagani, Uhtred parte per il nord con i pochi uomini che gli sono rimasti fedeli, per compiere una temeraria impresa: riconquistare Bebbanburg, la più inespugnabile fortezza della Terra degli Angli, che da generazioni apparteneva alla sua famiglia.
Intanto quella pace, che in realtà è solo apparente, comincia a incrinarsi. Cnut Spadone, il più temuto e crudele dei signori danesi, vuole vendicare il rapimento della moglie e del suo erede: tutti i regni della Terra degli Angli vengono così coinvolti in una sanguinosa guerra che dovrà decidere le sorti dell’isola.
E toccherà a Uhtred, e al suo minuscolo esercito di reietti, fare in modo che la battaglia finale avvenga nel luogo e nel momento da lui scelti...

Pagine 400
Euro 17,60
"Autostop per l'Himalaya" di Vikram Seth 


19 GIUGNO
Dalla Cina al Nepal, passando per il Tibet: un viaggio avventuroso e proibito 

Estate 1981, Vikram Seth, ventinovenne indiano che ha studiato in Europa e negli Stati Uniti, ha appena concluso un anno di studio all'università di Nanchino, nella Cina orientale, e ha il desiderio di passare le vacanze estive in India, a Delhi, con la famiglia. Ma anziché intraprendere la via più breve, quella di un viaggio aereo, sceglie un percorso più originale e interessante, grazie anche al fatto di aver ottenuto un prezioso visto per il Tibet, non facile da avere in quegli anni, che lo porta ad attraversare la terra del Dalai Lama e il Nepal prima tramite avventurosi passaggi su tir diretti a Lhasa, poi addirittura a piedi per un buon tratto. Il viaggio è l'occasione per entrare in contatto con le popolazioni delle varie province attraversate e per scoprire culture diverse e lontane, quella intricatissima cinese e quella millenaria e martoriata tibetana, e per raccontare un'esperienza, che tra cronaca e storia racconta "il fascino che circonda l'ignoto".

Pagine 240
Euro 16,40