domenica 15 giugno 2014

Novità Bompiani della settimana

Mariolina Venezia presenta il libro “La volpe meccanica” 



17 GIUGNO - ORE 18.30 - store Mondadori di P.zza Duomo - Milano

Interviene Antonio Calbi

Una donna racconta di sé. E della passione bruciante per un uomo più giovane di lei, che finalmente lascia il segno in un’esistenza grigia, imprigionata in un matrimonio deciso a sangue freddo. Descrive nei dettagli i loro incontri, i baci, i più riposti segreti della loro intimità. Lasciando sullo sfondo lo scenario in cui si svolge la storia, ripercorre
la sua vita e le sue molte ombre alla ricerca del punto di non ritorno. Voleva fare l’attrice, un tempo, e ne avrebbe avuto tutti i numeri, se non fosse intervenuta a sbarrarle la strada un’inesorabile vocazione al fallimento. Testimoni o complici, la seguiamo nei labirinti della
sua mente, attraverso le ambigue proiezioni dell’arte e dell’amore. Assistiamo come dal buco della serratura a giochi erotici sempre più mozzafiato, in uno sconcertante thriller dei sentimenti, all’inseguimento di una verità che trascende i fatti e diventa un’indagine esistenziale. Ma il giovane commissario incaricato di risolvere il caso nel quale la
protagonista si trova coinvolta arriverà a conclusioni inattese. Mariolina Venezia costruisce un noir dal ritmo incalzante, con una scrittura precisa come una lama che seziona eventi e caratteri riducendoli all’osso, in un tango freddo e appassionato di amore e morte.





Presentazione del libro "Un giorno di gioia" 



17 GIUGNO - ORE 18.30 - Villa Necchi Campiglio - Milano

Jean e Tilda sono madre e figlio. Jean, il narratore, vuole raccontare la sua storia e quella della madre, che dopo la morte del padre è divenuta ladra e rapinatrice – in una eccentrica, sensuale famiglia, segnata da conflitti economici, follie e scontri passionali. Madre e figlio fuggono a una velocità emotiva che stritola realtà e finzione: i loro sogni confondono la realtà; i loro gesti tradiscono l’immaginazione. Jean non vive una vita semplice ma accetta la femminilità sfrenata e folle di Tilda. Tilda è madre, femmina e criminale: una criminale romantica, bellissima, che ama e si dispera in mezzo ai gioielli, dentro un castello con una tigre che si chiama Asia e un tesoro che si chiama Jean.


Euro 17,50


Presentazione del libro "Il caso Eddy Bellegueule" 



18 GIUGNO - ORE 18.00 - Libreria Feltrinelli (Piazza Colonna) - Roma




“Mi sono allontanato di corsa, subito. Giusto il tempo di sentire mia madre che diceva Cosa fa quel diavolo? Non volevo restare con loro, rifiutavo di condividere quel momento. Ero già lontano, non appartenevo più a quel mondo ormai, la lettera lo diceva. Sono andato nei campi e ho camminato per buona parte della notte, il fresco del Nord, i sentieri sterrati, l’odore della colza, molto forte in quella stagione dell’anno. Tutta la notte fu consacrata all’elaborazione della mia nuova vita, lontano da lì.”

In realtà la ribellione contro i miei genitori, contro la povertà, contro la mia classe sociale e il suo razzismo, la sua violenza, i suoi riti, sono venuti dopo. Perché prima della mia rivolta contro il mondo della mia infanzia, è stato il mondo della mia infanzia a rivoltarsi contro di me. Troppo presto, infatti, sono diventato per la mia famiglia e per gli altri un motivo di vergogna, persino di disgusto. Non ho avuto altra scelta che scappare. E questo libro è il mio tentativo di comprendere.

Pagine 176
Euro 16,00




Presentazione del libro "Le Stelle non sono lontane" 



19 GIUGNO - ORE 18.00 - Palazzo Torlonia - Roma



Carmela è una ragazza calabrese, povera e ambiziosa, che sogna di diventare una star televisiva e che lascia la famiglia e cambia nome (diventando Astrid) per realizzare il suo sogno a Roma. Il romanzo segue la protagonista nel corso di tre giornate decisive: quella dell'attribuzione dei ruoli nei palinsesti tv, quella della festa di compleanno del potentissimo "presidente" (politico e re delle feste e della televisione) e quella della crisi definitiva di Astrid/Carmela di fronte ai compromessi decisivi e più umilianti cui il mondo dello spettacolo la costringe. Accanto alla protagonista, altri personaggi parte dell'universo umano discutibile che si muove intorno al mondo della tv: due donne, la volgare Gloria Green, ormai a fine carriera, che finirà per trionfare sulle rivali e la giovane e disperata contessina Beatrice Saint Bon di Moncada; e Giangi - un ricco cripto-gay, che per anni si vanta delle sue conquiste femminili. Passando di esperienza in esperienza, Astrid volge dall'entusiasmo al disgusto: forse avevano ragione i suoi genitori, con la loro dura vita di fatiche e piccole autentiche felicità...

Pagine 200
Euro 17,50