lunedì 26 maggio 2014

Firelight. La ribelle - Sophie Jordan

AUTORE

Sophie Jordan (Pseudonimo di Sharie Kohler) è un’ ex-insegnante di inglese. Già autrice di molti romanzi d’amore Avon. Con il suo vero nome ha pubblicato per Simon&Schuster una trilogia paranormal romance con protagonisti dei licantropi.


TRAMA

Discendiamo dai draghi. Siamo dei mutaforma che hanno sviluppato la capacità di apparire umani per sfuggire ai Cacciatori.Viviamo nascosti nelle foreste remote, volando solo di notte, dispiegando le ali quando nessuno può vederci.Siamo Draki. Io mi chiamo Jacinda e sono il tesoro del mio branco, l'unica capace di soffiare ancora fuoco. Ma dopo aver infranto per l'ennesima volta le regole che proteggono la vita della nostra comunità, sono stata costretta a fuggire insieme a mia madre e mia sorella. Ci siamo sepolte vive in un'anonima cittadina, dove sono costretta a mantenere l'aspetto umano con il rischio di dimenticare la mia vera natura. Finché non mi sono ritrovata nella stessa scuola del mio Cacciatore. È possibile una simile coincidenza? Oppure questo bellissimo e pericoloso ragazzo non è quello che la sua famiglia vorrebbe far credere?
Età di lettura: da 14 anni.





LE MIE IMPRESSIONI

Ormai sono un’affezionata lettrice dei libri di casa Piemme. Fino a ora non ha mai deluso le mie aspettative e leggo sempre con piacere le sue pubblicazioni.
Mi sono accostata a questo libro, per pura curiosità. Ero in cerca di un Fantasy originale e quindi l’ho acquistato.
La protagonista di questo libro è Jacinda, una ragazza del tutto singolare. Lei è una Draki. È una sorta di ibrido discendente dall’incrocio di umani e draghi. L’idea mi ha subito solleticato, perché amo i draghi.
La narrazione è al presente e affidata a Jacinda, che con voce limpida ci narra la sua storia.
Jacinda è una ribelle. Lo è perché si oppone alla volontà del branco. Unica in grado di sputare fuoco, viene prescelta come sposa dell’alfa, così da assicurare il suo dono alle generazioni successive. Per questo decide, andando incontro alla sua avventura, tra gli umani.  
Lo stile è scorrevole e pulito, passatemi la parola. Sì, è chiaro. È uno stile senza troppi fronzoli, diretto.

Personalmente amo i cosiddetti “ricami” nella scrittura, ma non posso dire di non aver apprezzato la penna della Jordan.




Editore: Piemme
Collana: Freeway
Formato: Rilegato
Pubblicato:  03/01/2012
Pagine:  280
Lingua: Italiano
Titolo Originale: Firelight
Lingua Originale: Inglese
ISBN-13: 9788856621150

Il mio voto: